Probabili Formazioni di Milan, Napoli, Inter, Juventus | we-news.com

PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-ATALANTA DEL 18 MARZO

inter-atalantaIl 18 Marzo, alle ore 15 allo stadio Giuseppe Meazza a Milano ci sarà la partita che vedrà l'Inter affrontare l'Atalanta.

I padroni di casa sono recentemente usciti dalla Champions League e hanno voglia di riscatto e di centrare ormai l'unico obiettivo che potrebbe rendere meno amara questa stagione, ovvero il terzo posto in classifica; la rimonta è lunga e assai complicata e la prima avversaria da battere è l'Atalanta.

Articoli simili di tuo interesse:

Ranieri dovrà rinunciare a Snejider che si è infortunato nella partita di Champions contro il Marsiglia, per lui risentimento muscolare al retto femorale della coscia destra.

Non ci sarà neanche Alvarez ancora acciaccato mentre migliorano le condizioni di Guarin ma il suo rientro è previsto per il 1° di Aprile; Ranieri dovrebbe dare fiducia a Pazzini davanti lasciando in panchina Forlan.

Colantuono invece dovrà fare a meno di Capelli e Brighi ma recupera Marilungo dalla squalifica e sarà proprio lui ad affiancare Denis in attacco mentre Moralez giocherà largo a sinistra.

 

Formazione Inter: Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Stankovic, Obi, Palombo, Zanetti; Milito, Pazzini.

Formazione Atalanta: Consigli; Bellini, Ferri, Manfredini, Peluso; Schelotto, Carmona, Cigarini, Moralez; Denis, Marilungo.

Written by Alessandro Pesaresi modificated by Manager_Igor Scarabel

   

 

COMMENTA QUESTA NOTIZIA

Regolamento sui Commenti (I trasgressori verranno BANNATI A VITA):

    • NO SPAM. Puoi segnalare un link SOLO se è davvero utile e SOLO rendendolo NON attivo. Per es. da www.nomesito.it a nomesito . it
    • NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

PER COMMENTARE, DEVI PRIMA ESSERE
REGISTRATO e LOGGATO

Se sei già registrato, effettua da ''QUI'' il Login.

Seguici su:

Commenta
l'Articolo

We-News