Risultati di Calcio da Serie A ai Mondiali | we-news.com

RISULTATI SERIE A 2012-2013, 11° GIORNATA: CADE LA JUVENTUS, A TORINO L'INTER VINCE 1-3!

serie a Si ferma a 49 partite l'imbattibilità della Juventus: gli uomini di Conte, guidati ancora da Alessio in panchina, perdono per 1-3 in casa contro l'Inter nel secondo anticipo dell'undicesima giornata della Serie A 2012-2013; con questo risultato l'Inter ottiene la settima vittoria di fila in campionato e raggiunge quota 27 punti in classifica, a meno uno dalla Juventus.

Vittoria ampiamente meritata per l'Inter di Stramaccioni nonostante alcune clamorose sviste della terna arbitrale guidata da Tagliavento (lo stesso del gol di Muntari non concesso al Milan lo scorso anno); i nerazzurri subiscono un gol in fuorigioco dopo appena 18 secondi di gioco, ma nella ripresa sovrastano la Juventus andandosi a prendere tre punti importantissimi per il discorso scudetto.

La Juventus conferma il solito 3-5-2 schierando la formazione tipo, con Marchisio, Pirlo e Vidal a centrocampo e Vucinic e Giovinco in attacco; Stramaccioni, invece, conferma la difesa a tre e manda in campo dall'inizio il suo attacco migliore con il tridente formato da Milito, Cassano e Palacio.

Articoli simili di tuo interesse:

Pronti via e la Juventus costruisce un'azione stupenda con tocchi di prima in rapida successione che portano Asamoah all'assist decisivo per Vidal che segna a porta vuota: 1-0 per la Juventus ma la posizione del ghaese è in chiarissimo fuorigioco di un metro circa.

L'Inter subisce psicologicamente lo svantaggio e concede due clamorose palle gol a Marchisio, ma, soprattutto nella prima occasione, Handanovic si supera e tiene in partita i nerazzurri, che dopo poco vanno a segno con Palacio sugli sviluppi di una punizione, ma il gol viene annullato per giusta posizione di fuorigioco, millimetrica, dell'attaccante argentino.

Intorno alla mezz'ora altro episodio discutibile: Lichtsteiner, già ammonito, si rende protagonista di una brutta entrata su un avversario, meriterebbe il secondo giallo, se non il rosso diretto, ma la terna arbitrale non prende provvedimenti; dopo due minuti Alessio sostituisce lo svizzero e fa entrare Caceres.

Nella ripresa la partita cambia: l'Inter domina alla ricerca del pari, mentre la Juventus fatica a trovare gli spazi giusti; al 59° Milito viene trattenuto in area da Marchisio, Tagliavento fischia il rigore che lo stesso Milito va a trasformare per il momentaneo pareggio.

Intanto entra Guarin, esce Cassano, non in grande serata, ed al 75° arriva il vantaggio dell'Inter: tiro di Guarin, Buffon respinge alla sua destra, ma sul pallone si avventa ancora Milito che col piattone sigla il gol del 2-1 interista.

 

La Juventus a questo punto si getta in avanti: Alessio fa entrare Quagliarella al posto di Caceres; ci prova prima Pirlo da fuori, ma Handanovic mette in angolo, poi è il turno proprio di Quagliarella che sfiora l'eurogol con un tiro dei suoi col sinistro, ma la palla esce di poco.

Ma proprio al 90°, con la Juventus sbilanciata alla ricerca del pareggio, Nagatomo si invola sulla sinistra; dopo un'azione confusa serve l'assist decisivo per Palacio che chiude definitivamente la partita fissando il risultato sull'1-3 finale.

Written by Luca Petrella modificated by AdminGat

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

 

COMMENTA QUESTA NOTIZIA

Regolamento sui Commenti (I trasgressori verranno BANNATI A VITA):

    • NO SPAM. Puoi segnalare un link SOLO se è davvero utile e SOLO rendendolo NON attivo. Per es. da www.nomesito.it a nomesito . it
    • NO a volgarità, diffamazione, razzismo, pornografia, pedofilia, gioco d'azzardo, alcool, fumo, etc.

Hai trovato un errore o una disattenzione?! Non scrivere un commento qui sotto, MA comunicacelo direttamente su Contatti Redazionali

PER COMMENTARE, DEVI PRIMA ESSERE
REGISTRATO e LOGGATO

Se sei già registrato, effettua da ''QUI'' il Login.

Seguici su:

Commenta
l'Articolo

We-News