EURO 2012 ESTONIA-ITALIAE' appena terminata Estonia-Italia, la prima partita di qualificazione ad Euro 2012 della nazionale italiana allenata dal neo-commissario tecnico Cesare Prandelli.

Il primo tempo di Estonia-Italia ha visto un netto predominio da parte degli azzurri con un'azione molto pericolosa conclusa da Giampaolo Pazzini e respinta ottimamente dall'estremo difensore estone.

Ma nel miglior momento italiano arriva clamorosamente il gol da parte dell'Estonia: al 30° minuto Zenjov dopo una non felicissima respinta da parte del portiere Salvatore Sirigu spinge la palla in rete.

Partita che dunque si mette malissimo per l'Italia che si trova ancora una volta ad inseguire, facendo pensare a tutti noi che il periodo buio iniziato con i mondiali 2010 non è affatto finito.

Il gol dell'Estonia ha portato sicuramente un crollo psicologico nei confronti della nazionale italiana di Cesare Prandelli: le azioni si affievoliscono e l'Italia si fa poco pericolosa in avanti.

C'è da annotare solamente un'azione finalizzata da Antonio Cassano al 40° che sfiora il palo difeso dal portiere estone; ma il punteggio non cambia, il punteggio rimane fermo sull'1-0 per l'Estonia.

Il primo tempo di Estonia-Italia, prima partita di qualificazione ad Euro 2012 termina così sull'1-0, nella speranza che il secondo tempo possa dire qualcosa in più e che possa permettere un ribaltamento del risultato.

Inizia in salita anche la ripresa: traversa scheggiata da un giocatore estone che sfiora il 2-0; per fortuna il punteggio rimane così e l'Italia si butta in avanti alla ricerca del pareggio.

Al 14° minuto arriva il pareggio! Calcio d'angolo di Andrea Pirlo ottimamente battuto ed Antonio Cassano con un preciso colpo di testa manda in rete: Estonia-Italia 1-1.

Subito dopo con un altro calcio d'angolo di Andrea Pirlo, colpo di tacco all'indietro di Antonio Cassano con palla che finisce a Leonardo Bonucci che spedisce il pallone in rete: Estonia-Italia 1-2!

Nei minuti a seguire la nazionale italiana controlla agevolmente la partita e l'Italia potrà così conquistare i suoi primi fondamentali punti per la qualificazione all'Europeo 2012.

 

Alessandro Bechis

 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Entra per commentare