wimbledon 2011Il torneo di Wimbledon 2011 nella giornata del 29 giugno ha visto i quarti di finale maschili che hanno riservato una grande sorpresa.

Ecco cosa è successo nei quarti del 29 giugno 2011 a Wimbledon

 

Roger Federer alla ricerca del record con il settimo titolo di Wimbledon, fallisce clamorosamente nell'impresa con molto anticipo, è il francese dato nettamente sfavorito Jo Wilfred Tsonga ha batterlo in una bellissima partita condita da colpi spettacolari in cinque sets, ma che rimonta!

Il primo set è giocato molto bene da Federer che vola sul 3-0 in pochissimo tempo, Tsonga cerca di reagire con il servizio ma alla fine cede il set 6-3; nel secondo set parte meglio il francese che sembra tenere testa al campione elvetico, Federer vince lo stesso al tie-break e l'incontro sembra deciso ormai.

Il francese non si arrende e porta a casa il terzo set per 6-4; Tsonga non molla e si fa trascinare dall'agonismo mentre Federer cerca di cambiare gioco con palle corte e presentandosi a rete ma Tsonga lo passa con autorità e lo svizzero perde il controllo, con il punteggio di 6-4 il francese compie il miracolo nel quarto e quinto set superando i quarti di finale e qualificandosi per le semifinali da lui mai raggiunte.

GLI ALTRI RISULTATI DEL 29 GIUGNO 2011 DI WIMBLEDON - QUARTI MASCHILI

Finisce la corsa comunque molto positiva dell'australiano Bernard Tomic, a fermarlo è un ottimo Novak Djokovic che dopo un facile primo set vinto 6-2, deve arrendersi 6-3 nel secondo.

Ma Djokovic dimostra esperienza e talento costringendo all'errore forzato più volte l'avversario, con il punteggio di 6-3 e 7-5 supera i quarti e raggiunge le semifinali maschili in questo Wimbledon 2011.

Mardy Fish gioca bene e onora la partita, ma il suo serve and volley non ferma Rafael Nadal che dopo un doppio 6-3 cede solo il terzo set per 7-5, il quarto è ben giocato da entrambi ma se lo aggiudica ancora Nadal 6-4.

Fish esce a testa alta da Wimbledon 2011, ma a raggiungere le semifinili è il numero del mondo Rafael Nadal che adesso vuole conquistare il suo terzo Wimbledon.

Il più facile, visto il risultato, ma in realtà comunque combattuto quarto di finale, lo vince un motivato Andy Murray che sconfigge un buon Feliciano Lopez con il punteggio di 6-3, 6-4, 6-4.

Adesso in semifinale s'incontreranno Djokovic-Tsonga, e quella che potrebbe sembrare una finale anticipata a Wimbledon, Rafael Nadal-Andy Murray.

 

Carmine Orlando

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.