CAMPIONATI DEL MONDO ALLIEVI - CALI 2015 - 4^GIORNATAPartirà alle 16:20 italiane la quarta giornata dei Campionati del Mondo per le categorie allievi a Cali (Colombia). Si inizierà con le qualificazioni del giavellotto M con l'attrezzo di 700gr. Interessante sarà la gara dei 10km di marcia femminile. Nel pomeriggio (ore 00:00 italiane) andrà in scena la fase pomeridiana dei Campionati ricca di finali tutte da seguire a partire dal disco maschile. A seguire le finali del salto con l'asta ed il triplo femminile, seguite dalle semifinali dei 200m di entrambi i generi, salto in alto maschile, le eptatlete che si cimenteranno sugli 800metri, lancio del martello femminile, 400hs maschili e femminili e le finali rispettivamente femminili e maschili dei 1500 e degli 800 metri.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Un grande appuntamento di atletica leggera aspetta tutti gli appassionati della "regina degli sport".

Va oggi in scena la quarta giornata dei World Youth Championships.

Ben 11 titoli mondiali verranno assegnati quest'oggi.

Riflettori puntati su diverse gare che decreteranno il campione del mondo per la categoria allievi (ragazzi e ragazze di 16 e 17 anni) alla loro prima apparizione a livello internazionale. 

Lancio del disco che sembra delineare il sudafricano Werner Visser, fresco di 65.30m, come possibile vincitore della medaglia più prestigiosa..ma attenzione ai lanci dello svedese Wictor Petersson capace quest'anno di lanciare l'attrezzo a 64.83m. Possibili altri candidati al podio sono Patrick Duvenage ed il britannico George Evans.

Una gara tutta da seguire sarà il salto triplo, dove la lituana Anitei è già atterrata a 13.60m in una manifestazione indoor. Particolare attenzione a Ilinos Guillame, Armenteros e Elena Drozhilina. Ci sarà anche Chiara Bertuzzi (12.77m quest'anno), l'azzurrina alla ricerca di uno spazio tra le big.

Degno di nota è il 24.02 di Alessia Pavese fatto registrare ieri in batteria, ottimo tempo di accredito per la prima semifinale dei 200m in programma alle 17.15 (orario italiano).

Altro atleta azzurro in lizza per un buon piazzamento finale è l'altista Stefano Sottile capace di superare l'asticella posta a 2.20m di altezza. Questa misura è la migliore tra i 12 finalisti del concorso.

A seguire seguiremo le finali dei 400m hs femminili e maschili. Tra le donne spiccano diversi nomi rilevanti quali la Johnson, la Santiago e l'azzurra Verderio, ma la gara sembra essere particolarmente favorevole alla statunitense Sydney McLaughlin scesa a 55"28 quest'anno.

Grimes (50"95), Langat (51"13) e Toyoda (50"72) sembrano i maggiori favoriti per aggiudicarsi il titolo sul giro di pista con ostacoli  per la categoria maschile.

Le ultime due finali in programma saranno i 1500 metri femminili e gli 800 metri maschili.

La keniota Chepngetich con il suo tempo di accredito di 4:13"80 appare la più in forma delle finaliste, seguita dal 4:17"37 di Nishimwe. Si pronostica una gara tattica per aggiudicarsi una medaglia mondiale.

Negli 800 metri maschili si assisterà ad un duello tutto keniota tra Tarbei (1:44"51 quest'anno) e Bett (1:44"55) con il terzo posto che sembra sorridere all'etiope Amano.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment