L'Italia ammessa grazie ad una wild card ai prossimi campionati europei di pallacanestro.Adesso è ufficiale: l'Italia della pallacanestro allenata da Simone Pianigiani è stata ammessa a disputare i prossimi campionati europei che si terranno nel 2011 in Lituania.

La decisione è maturata grazie alla decisione del Bureau della Fiba Europe che ha decretato l'allargamento del numero delle partecipanti da 16 a 24.

Grazie a questa decisione l'Italia non dovrà disputare il girone di ripescaggio e a beneficiare di questo allargamento saranno anche Lettonia, Polonia, Ucraina, Bosnia, Bulgaria e Georgia.

Il presidente della Federazione Italiana di Pallacanestro Dino Meneghin era presente al tavolo della Fiba e al termine della riunione ha dichiarato:

«E' una decisione importante quella di oggi e sono grato alla Federazione Lituana per la proposta fatta che denota lungimiranza e certifica il livellamento verso l'alto della pallacanestro europea. E' una grossa opportunità perché Eurobasket 2011 è tanto più importante perché qualifica ai Giochi Olimpici di Londra 2012 e in questo modo viene offerta a più squadre l'opportunità di guadagnarsi la qualificazione che possono mostrare in un'unica competizione il proprio valore. Questa decisione, per quanto di riguarda, ci evita sinceramente un'altra estate di fatiche, viaggi e spese. L'Italia non si è qualificata direttamente all'Eurobasket per differenza canestri e in questo senso penso proprio che non sottraiamo nulla a nessuno».

Conquistare la qualificazione sul campo sarebbe stata certamente un'altra cosa ma al momento accontentiamoci di questa wild card e speriamo di poter vedere un'Italbasket protagonista e non semplice comparsa in Lituania.

 

Massimiliano Trevisan

 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.