images/stories/basket/competizioni/nba.jpgColpi di mercato spumeggianti nella giornata appena trascorsa nel circus della Nba. Soprattutto alcune franchigie dell'Est si sono date particolarmente da fare alla caccia di giocatori svincolati da portare alla propria corte. Bene i Boston Celtics che, in attesa di una risposta da KD si sono aggiudicati Al Horford, mentre gli Orlando Magic portano a casa il lungagnone Biyombo che si è fatto valere negli ultimi playoff con Toronto. Anche New York non sta a guardare e dopo Noah e Rose fa sua la point guard Courtney Lee, da Charlotte, corteggiato dai Kings, ha scelto di giocare alla corte di Carmelo Anthony

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Primo week end di Luglio, prossimi, ormai, all'Indipendence Day ma i cacciatori di free agent Nba non se ne vanno, di certo, a rosolarsi al sole di Palm Beach.

Il valzer delle casacche continua a pieno ritmo e gli ultimi movimenti registrati riportano alcuni colpi davvero interessanti, in particolar modo da parte di alcune franchigie della East Conference.

I Boston Celtics approfittano della rottura delle trattative di rinnovo di Al Horford con gli Atlanta Hawks e riesce a far suo il lungo dominicano per la bellezza di 113 milioni di dollari da spalmare in 4 anni. Non male per un giocatore che ha passato la trentina, non ha mai fatto follie in termini di punti segnati ma che garantisce, sicuramente, continuità di rendimento e notevole esperienza.

Anche Orlando porta a casa un obbiettivo non da poco. Bismarck Biyombo, il centro congolese in forza a Toronto e che si è messo in bella mostra negli ultimi playoff ha detto sì alla franchigia della Florida, convinto da un sontuoso contratto da 72 milioni di dollari in quattro anni. Grasso che cola per un giovane di 24 anni che, assieme a Ibaka e uno dei due tra Green e Gordon andrà a formare un roster nuovo di zecca e aggressivo al punto giusto.

I New York Knicks, però, almeno finora, sono la franchigia, in assoluto, più attiva sul mercato. Dopo la riconferma delle sue due stelle Anthony e Porzingis e dopo essersi aggiudicati l'esperienza e la classe di Noah e Rose, udite udite, in arrivo da Charlotte all'aeroporto JFK c'è Courtney Lee, point guard molto tecnica e veloce, nel tentativo di far dimenticare ai tifosi della Grande Mela le due ultime pessime stagioni.

A Ovest, invece, qualcuno già mugugna per la scelta dei Los Angeles Lakers di portare nella città degli Angeli un giocatore di esperienza, certo, ma sicuramente non un elemento decisivo per un salto di qualità come Luol Deng. L'ala 31enne, 12 punti circa a partita, proveniente da Miami ha sottoscritto un accordo pari a 72 milioni in quattro anni, troppi forse? Staremo a vedere, di certo la dirigenza losangelina crede molto in lui come elemento di supporto ai giovani virgulti cresciuti, in questi anni, in gialloviola.

Houston, abbiamo un problema, diceva qualcuno... Beh, i Rockets di quest'anno, almeno un  paio di problemi li hanno risolti. L'addio di Howard che non vedeva di buon occhio il nuovo coach Mike D'Antoni e i rapporti non sempre idilliaci col "barba" James Harden è di qualche giorno fa ma, ora, giunge notizia dell'arrivo in Texas di Ryan Anderson da New Orleans, 27 anni, tiratore micidiale, qualche acciacco di troppo lungo la stagione ma, di certo, elemento affidabile da tutti i punti di vista.

Per quanto riguarda, invece, i rinnovi con le proprie squadre di appartenenza, Marvin Williams rinnova con Charlotte per 54 milioni in quattro anni. Buon tiratore da 11 punti circa a partita, sarà un elemento utile alla franchigia di Micheal Jordan per la sua duttilità in campo.

I Los Angeles Clippers rinnovano con Austin Rivers, figlio di Coach Doc Rivers e con Wes Johnson, mossa, questa, per coprirsi nell'eventualità (non così improbabile) che Durant non decida di trasferirsi alla corte di Steve Ballmer.

A tal proposito, a questo punto, dovremmo essere, ormai, in dirittura di arrivo per conoscere la decisione di KD su quale sarà la casacca che il fenomeno di OKC indosserà nella prossima stagione. Per questo e per le altre news sul mercato Nba stay tuned.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.