logo basketLa Pre-Season Nba sta quasi per volgere al termine e, prima di iniziare la stagione regolare, molti coach cercano di verificare le condizioni fisiche e mentali dei propri giocatori.

Queste sono i motivi delle amichevoli di inizio stagione con le altre squadre della National Basketball Association.

 

I New Orleans Hornets erano di scena in casa degli Indiana Pacers.

Ancora una sconfitta per la franchigia della Louisiana che, con Marco Belinelli, sciupa la tripla che avrebbe potuto portare la partita all'overtime.

Nonostante abbia sbagliato l'ultimo tiro, l'ex giocatore della Fortitudo Bologna, è stato il miglior marcatore per la sua squadra e sembra aver assimilato bene il gioco degli Hornets che, a ben guardare, favorisce molto le caratteristiche del giocatore italiano.

 

Il finale è 101-98 per i Pacers, ma sembra che Marco Belinelli abbia trovato il posto giusto dove mettersi in mostra.

Inoltre gode di immensa fiducia da parte di allenatore e compagni e questo può garantirgli quello serenità che non aveva altrove.

Nell'altro match della notte i Toronto Raptors di Andrea Bargagni accoglievano tra le mura amiche i Boston Celtics.

La partita si è conclusa con il punteggio finale di 112-117. Risultato ingannevole dato che per 3/4 del match gli ospiti hanno dominato il parquet che giungono a +29 sui padroni di casa.

Poi i Raptors si svegliano, Andrea Bargnani, grazie anche all'apporto del lituano Linas Kleiza, riporta in partita i canadesi.

I 15 punti messi a referto dal romano, non servono però ad evitare la sconfitta.

Nonostante le due sconfitte paiono in netto miglioramento le prestazioni degli azzurri che aspirano ad essere protagonisti nella prossima stagione NBA.

Giuseppe Opromolla...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.