Foto Basket PallacanestroDall'NBA americana, al campionato italiano di basket, tutte le info per gli amanti del mondo cestistico riportatevi da we-news. Flirt dei giocatori, Risultati delle singole partite, Biglietti, News sui regolamenti, Classifiche, tutto sul basket. Rimanete aggiornati anche con i nostri feed ed iscrivetevi alla nostra newsletter.

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgTornando ad analizzare il mercato free agent Nba di quest'anno, per quanto riguarda le franchigie della East Conference, alcune compagini come Indiana e Detroit hanno dato ampia prova di capacità manageriali, piazzando colpi interessanti. I primi, ad esempio, si sono aggiudicati due ragazzi terribili come Jeff Teague e Thad Young, affiancando un elemento di esperienza come Al Jefferson a una promessa come Myles Turner. I secondi, riconfermata una pedina fondamentale come Andre Drummond, hanno portato a casa il gigante Marjanovic, Ish Smith in regia e un ottimo tiratore come Leuer. Meno bene, invece, Milwaukee e Orlando mentre Philadelphia si coccola la sua prima scelta Ben Simmons.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgIl più ricco mercato free agent in assoluto della Nba, con quasi tre miliardi di giro d'affari, inizia la sua fase conclusiva e, come spesso accade, tra tutte le franchigie coinvolte ci sono i contenti e i delusi. Andando ad analizzare le compagini della East Conference, indubbiamente sugli scudi non possono non risultare i Knicks, con gli innesti fondamentali di Rose, Noah e Courtney Lee ma anche Boston, con l'acquisto fondamentale di un veterano come Al Horford. Luci e ombre per Atlanta che, indubbiamente si rinforza sotto le plance con Dwight Howard ma perde un leader in campo come Jeff Teague. Male Brooklyn e Miami, con i primi battuti all'asta per Crabbe e Tyler Johnson, consolandosi con Jeremy Lin, i secondi a leccarsi le ferite dopo la sanguinosa perdita di Wade.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgColpo di scena a Miami. la stella del team della Florida, Dwayne Wade, "Flash" per gli addetti ai lavori, lascia gli Heat dopo 13 anni di carriera e tre anelli vinti. Il campione 34ene, dopo attenta riflessione, ha ritenuto di non accettare l'offerta di rinnovo della sua franchigia a 40 milioni di dollari per due anni e e di accasarsi a Chicago, lui che è dell'Illinois, strappando un biennale a 47,5 milioni. A Ovest, invece, come era prevedibile, Manu Ginobili accetta il rinnovo per un anno con i suoi San Antonio Spurs, rifiutando, secondo quanto riportano fonti accreditate, sontuose offerte da altri team.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgAmara sorpresa per OKC proprio in occasione dell'Indipendence Day. La loro stella, l'MVP del 2014 nonché pluri All Star Gamer Kevin Durant ha dato una svolta alla sua carriera e ha scelto di trasferirsi a Golden State. Dopo attenta riflessione e un pensiero forte ai tifosi che gli sono sempre stati vicini, il campione di Washington ha ritenuto di dover fare un salto di qualità nella sua carriera e non ci poteva essere scelta migliore di quelli della Baia per realizzare il suo sogno di vincere un titolo. A questo punto, affiancando gli splash brothers Curry-Thompson, i Warriors si candidano a strafavoriti per il titolo 2017. A San Antonio, invece, i rumors parlano di un Duncan prossimo al ritiro. Il campione caraibico ha compiuto i 40 anni con 5 titoli vinti e sarebbe in procinto di lasciare il posto a un altro campione non più giovanissimo, Pau Gasol.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgColpi di mercato spumeggianti nella giornata appena trascorsa nel circus della Nba. Soprattutto alcune franchigie dell'Est si sono date particolarmente da fare alla caccia di giocatori svincolati da portare alla propria corte. Bene i Boston Celtics che, in attesa di una risposta da KD si sono aggiudicati Al Horford, mentre gli Orlando Magic portano a casa il lungagnone Biyombo che si è fatto valere negli ultimi playoff con Toronto. Anche New York non sta a guardare e dopo Noah e Rose fa sua la point guard Courtney Lee, da Charlotte, corteggiato dai Kings, ha scelto di giocare alla corte di Carmelo Anthony

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

images/stories/basket/competizioni/nba.jpgL'Nba non va mai in vacanza, statene certi. Anche nel week end che porterà all'Indipendence day gli squilli di mercato non si sono fatti attendere, anzi, proprio ora le contrattazioni più importanti stanno arrivando a delle conclusioni, in alcuni casi clamorose. In attesa di quello che deciderà Kevin Durant la prossima settimana, altri top player hanno già deciso dove giocheranno la prossima stagione e non mancano le sorprese.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com