serie aSi è finalmente conclusa l'interminabile 14° giornata del campionato di Serie A 2012-2013, iniziata sabato con il derby siculo Palermo-Catania e chiusa ieri dalla partita Lazio-Udinese; vediamo di seguito la nuova classifica della Serie A 2012-2013.

In testa resiste la Juventus, ma i bianconeri incappano nella seconda sconfitta in questo campionato e restano perciò fermi a 32 punti, con due lunghezze di vantaggio sul Napoli, vittorioso a Cagliari, ed ora a 30 punti al secondo posto in classifica.

Scende così al terzo posto l'Inter che perde ancora, stavolta a Parma, restando ferma a 28 punti, raggiunta dalla Fiorentina di Montella, fermata sul pari dal Torino.

Segue la Lazio a 26 punti, che precede i cugini della Roma che, grazie alla vittoria di Pescara, salgono a quota 23 punti.

A ridosso della zona Europa troviamo il Parma che, col successo sull'Inter, sale a quota 20 punti, scavalcando il Catania, sconfitto nel derby e fermo, dunque, a 19 punti.

Continua la risalita del Milan: grazie al successo interno contro la Juventus, gli uomini di Allegri si portano a 18 punti in classifica, in compagnia dell'Atalanta, sconfitta in casa dal Genoa.

Altro balzo in avanti della Sampdoria che inanella la seconda vittoria consecutiva e sale a 16 punti, raggiungendo Cagliari e Udinese, entrambe sconfitte nella 14° giornata della Serie A 2012-2013.

 

A 15 punti sale il Torino, seguito dal Palermo a 14 punti e dalla coppia formata da Genoa e Chievo, ora a 12 punti.

Chiude un terzetto di squadre: Pescara, Siena e Bologna sono ultime a 11 punti in classifica.

Written by Luca Petrella modificated by AdminGat

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment