CALCIOMERCATO 2012-2013 JUVENTUSSembrava cosa fatta tra la Juventus e l'Atalanta per il trasferimento in bianconero di Federico Peluso, e invece questa operazione di calciomercato 2012-2013 con ogni probabilità non andrà in porto con grande delusione per il giocatore che, dopo essere stato nominato miglior esterno sinistro della serie A 2011-2012, resterà all'Atalanta.

{loadposition adsense.sito.1di4

Due sono i motivi per cui Federico Peluso non andrà alla Juventus in questo calciomercato 2012-2013.

La ragione principale riguarda l'esplosione di Kwadwo Asamoah proprio nel ruolo che nella Juventus avrebbe dovuto ricoprire Federico Peluso, cioè esterno di sinistra.

Il ventiquattrenne ghanese, giunto alla Juventus dall'Udinese in questo calciomercato, schierato a sinistra in un ruolo non suo, ha subito mostrato qualità tecniche fuori dal comune e una duttilità tattica che hanno  conquistato l'allenatore juventino Antonio Conte e non solo.

Arrivato a Torino come vice Marchisio, alla Juventus si sono subito resi conto che un giocatore così non poteva fare panchina e che un posto in campo per lui bisognava trovarlo.

Le sue ottime prestazioni sulla fascia sinistra hanno fatto il resto, e oggi Kwadwo Asamoah sembra davvero l'esterno sinistro che la Juventus cercava.

Non c'è dunque la necessità di acquistarne un altro visto che oltre al ghanese c'è sempre Paolo De Ceglie, mentre lo stesso Simone Pepe potrebbe giocare in quel ruolo.

L'altro motivo per cui Federico Peluso dificilmante vestirà la maglia della Juventus al termine di questa sessione di calciomercato è il costo del suo cartellino.

 

L'Atalanta chiede almeno sei milioni di euro per l'esterno e la Juventus considera esagerata questa cifra per un giocatore di 28 anni, che sta giocando ad alti livelli soltanto da un anno.

Concludendo, registriamo delle difficoltà oggettive per una positiva trattativa di calciomercato fra Juventus e Atalanta per Federico Peluso che, salvo sorprese (sempre possibili in ogni operazione di calciomercato), dovrebbe restare all'Atalanta anche nella prossima stagione.

Written by Luca Grosseto modificated by AdminGat

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment