MILAN – FABREGAS, si può fare in cambio di ROMAGNOLIIn casa Milan si lavora già per il la sessione invernale di calciomercato. Fassone e Mirabelli, dirigenti nominati dai nuovi futuri proprietari cinesi, pochi giorni fa erano al lavoro a Londra dal Chelsea per verificare la fattibilità della trattativa per portare Cesc Fabregas in maglia rossonera. Il giocatore non rientra più nei piani di società e allenatore. Conte lo considera uno dei tanti e non lo schiera spesso titolare. Per il Milan, pur non essendo il classico regista che avrebbe voluto Montella per dare il cambio a Montolivo, sarebbe un grandissimo rinforzo per la mediana, dotato di grande talento e temperamento. Di seguito altri dettagli.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Secondo molti media potrebbe essere Cesc Fabregas, giocatore catalano militante tra le fila dei blues del Chelsea di Londra, l'indiziato numero uno come acquisto della finestra invernale di calciomercato.

Vista la scarsità di giocatori dalla grande tecnica nella mediana rossonera e, complice anche il grave infortunio di Montolivo, unico possibile titolare del ruolo, che dovrà assentarsi dai campi di gioco per 6 mesi, appare ancora più urgente trovare un grande del centrocampo.

L'allenatore del Chelsea, Antonio Conte, non ritiene lo spagnolo un giocatore fondamentale, preferendogli quasi sempre altri elementi da schierare nell'undici titolare. 

Pur non soddisfando in pieno le richieste di mister Montella, che vorrebbe un regista puro da sostituire a Montolivo, si tratterebbe di una mezzala di grande classe e temperamento.

L'acquisizione dello spagnolo avrebbe un impatto notevole sulle casse rossonere ed è per questo una trattativa non facile.

Il giocatore percepirebbe uno stipendio tra i 6 ed i 7 milioni di euro, mentre il suo club di appartenenza non cederebbe il centrocampista per meno di 20 milioni. 

La società valuterà attentamente prima di far fronte ad un simile esborso economico.

Non sono solo rumors quelli apparsi oggi su alcuni media ma, sarebbe già in atto una marcia di avvicinamento alla trattativa vera e propria.

L'amministratore delegato Marco Fassone ed il nuovo direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, si sono recati a Londra la scorsa settimana ed hanno iniziato a parlare con il Chelsea. 

In attesa dei nuovi proprietari, i due futuri componenti della società hanno saputo che i londinesi non vedono un futuro con i loro colori addosso per Fabregas, poco apprezzato dall'allenatore.

Teoricamente i blues sarebbero pronti a cedere il giocatore all'apertura della finestra invernale di calciomercato di gennaio, però potrebbero chiedere al Milan di far rientrare nell'operazione Alessio Romagnoli.

Il difensore milanista, considerato assolutamente incedibile dalla società, è un vecchio pallino del Chelsea, che aveva provato a fare un'offerta anche in estate.

Il Club di Londra considera la difesa come uno dei suoi punti deboli e centrali di livello scarseggiano.

Proprio per questo i blues sarebbero pronti ad effettuare alla società di via Aldo Rossi un bonifico di 50 - 55 milioni pur di acquisire il numero 13 del diavolo.

Il Chelsea avrebbe in mente di fare uno scambio Fabregas più soldi (a favore delle casse rossonere) per avere in cambio lo stimato centrale difensivo del Milan, ma l'idea non ha convinto i due dirigenti milanisti.

Il diavolo farà il possibile per assicurarsi le prestazioni sportive del talento catalano del Chelsea, ma non intende privarsi di una importantissima pedina come Romagnoli.

Non saranno solo i due club a determinare la buona riuscita dell'operazione, ma conterà molto anche la volontà del giocatore e della compagna se trasferirsi o meno in Italia. 

Il catalano sarebbe sicuramente un innesto importante da regalare a Montella.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.