In continuo movimento le ipotesi di mercato sul Milan
In continuo movimento le ipotesi di mercato sul Milan. 

Un anno fa l'estate di Diego Costa era stata molto calda, sul fronte Londra-Madrid. Il calciatore brasiliano naturalizzato spagnolo voleva a tutti i costi tornare all'Atletico Madrid, ma una volta perso Lukaku, Antonio Conte aveva deciso di puntare su di lui e il Chelsea aveva minacciato i colchoneros di denunciarli alla FIFA se avessero continuato a tenere rapporti con il loro centravanti. Un anno dopo, la situazione è diversa. Il Chelsea ha perso nuovamente Lukaku, ma lo ha sostituito con Morata. E per Diego Costa, le possibilità sono due: andare in prestito al Besiktas sei mesi e congiungersi all'Atletico Madrid a Gennaio oppure attendere per un tempo ragionevole i colchoneros tenendo aperta la porta del Milan.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il calciomercato estivo dell'Atletico Madrid è bloccato e tutto questo sta generando una novità dopo l'altra.

Tutti hanno apprezzato la scelta di Antoine Griezmann di non lasciare il suo Club, proprio adesso che non sarebbe stato in grado di sostituirlo in entrata.

Ma ad essere ingabbiato da questo blocco, in questo momento, è proprio Diego Costa: lui stesso ha rivelato di essere stato "liberato" da Antonio Conte con un sms, per cui non vuole tornare al Chelsea e si sta cercando una squadra dopo una Premier vinta ma anche dopo diversi screzi con il tecnico italiano.

Se l'Atletico Madrid fosse stato in grado di riprenderlo subito,  Diego Costa si sarebbe probabilmente già accasato nella sua ex squadra ma la situazione è in continua evoluzione. 

Il centravanti potrebbe tornare a Madrid a Gennaio, ma che fare per i primi sei mesi della stagione? A Istanbul sono convinti che il Besiktas abbia delle buone chances di prenderlo in prestito per la prima parte della stagione.

I turchi hanno preso anche Pepe, in uscita dal Real Madrid, e stanno costruendo una squadra ambiziosa.

Dipende molto però dall'Atletico Madrid.

Il quotidiano spagnolo Marca scrive infatti oggi che Diego Costa è disposto ad aspettare l'Atletico Madrid, ma non all'infinito, non senza scadenze. 

Besiktas fino a Gennaio e Atletico Madrid dall'inizio del 2018 in poi resta tutt'oggi la prima opzione per il futuro del 28enne attaccante spagnolo, compirà 29 anni ad Ottobre, che non vuole perdere i Mondiali di Russia 2018 da prima punta quale è della Nazionale spagnola delle Furie Rosse.

In seconda battuta, se l'Atletico Madrid non dovesse dare corpo a questa prospettiva in tempi ragionevoli, restano altre opzioni.

Lo stesso Diego Costa avrebbe invitato il proprio procuratore, il potente e molto noto Jorge Mendes, a tenere vive delle alternative.

Fra queste potrebbe esserci il Milan, visto che l'ad rossonero Marco Fassone di recente ha dichiarato: "Con Jorge Mendes parliamo di molte cose, lui ha grandi giocatori nella propria disponibilità e vedremo quali sviluppi ci saranno, anche se non voglio fare nomi di giocatori di altre società in relazione al Milan".

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Fonte interna www.we-news.com.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto dal Direttore Responsabile Mauro Suma

Articolo scritto dal Direttore Responsabile Mauro Suma

Log in to comment