Doppietta a 16 anni in Serie A: il clamoroso caso di Pietro Pellegri
Doppietta a 16 anni in Serie A: il clamoroso caso di Pietro Pellegri. 

Dopo il bum bum di Pietro Pellegri in Genoa-Lazio, tutti ne parlano. Ma il tema, nel cuore del calcio italiano, viene da lontano. A fine Giugno l'Inter aveva messo le mani su di lui, sul giovane attaccante nato a Genova il 17 Marzo 2001, ma da quel momento in poi le cose sono profondamente cambiate. L'intesa fra Genoa e Inter era rimasta di massima, sostanzialmente verbale, ma non più finalizzata. Tanto che ad Agosto ha iniziato a farsi strada l'ipotesi di un trasferimento del 16enne alla Juventus. Ma in coda al calciomercato, nelle ultime ore del 31 Agosto 2017, il procuratore di Pellegri, Giuseppe Riso, è stato a Casa Milan per parlare di lui...nulla di fatto...e adesso?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

A Torino e a Milano si stanno già mettendo le mani nei capelli.

Juventus, Milan e Inter, difendetevi: potevate aver già messo le mani su Pietro Pellegri nel corso dell'estate e invece non è accaduto nulla: è adesso? Dopo la doppietta di Genoa-Lazio 2-3, che ne sarà della quotazione del giovane grifoncino?

In un calcio che trita e macina milioni di euro come noccioline e alla velocità della luce, quanto ci metterà Pietro Pellegri a raggiungere e magari superare Andrea Belotti come quotazione di mercato?

Il rimpianto è soprattutto dell'Inter che a Giugno aveva definito praticamente tutto: Pietro Pellegri e Salcedo Mora, sarebbero rimasti a Genova almeno un anno.

Per Pellegri si parlava di 15 milioni di euro più altri 15 di bonus legati alle presenze, mentre Salcedo avrebbe dovuto esser pagato 5 milioni più eventuali altri 25 di bonus.

Nell'accordo era in procinto di rientrare anche qualche giocatore interista, complessivamente si trattava di un'operazione da potenziali 60 milioni di euro che si pensava potesse essere formalizzata dopo il 1' Luglio...

E invece...le firme non sono più arrivate per via dei problemi sugli investimenti di Suning e così con l'Inter è saltato tutto.

Sono dunque rientrate in corsa Milan e Juventus, tenendo conto del fatto che sia l'agente che il presidente genoano Preziosi hanno parlato con entrambi i Club...

I bianconeri speravano di trasferire il giovane attaccante Kean in rossoblù per entrare nell'operazione Pellegri, ma anche in questo caso non è arrivata la finalizzazione tanto che il 17enne vercellese oggi gioca nel Verona.

E' forse il Milan il favorito, a questo punto? A fine Agosto, il Club rossonero stato sul  punto di prenderlo per poi lasciarlo due anni in prestito al grifone, nell'ambito di una operazione che prevedeva l’acquisto anche di un altro talento, il 2001 Salcedo.

I soldi incassati dalla cessione di Niang erano destinati a questa trattativa, le tempistiche stringenti e pressanti di fine mercato non hanno aiutato e quindi è stato tutto rimandato a Gennaio: ma ci può essere davvero un favorito dopo un Genoa-Lazio così dirompente per il presente e per il futuro del giovanissimo Pietro?

Si vedrà, per il momento restano le lacrime di Marco Pellegri, papà di Pietro, che era in panchina al momento della doppietta contro la Lazio, lacrime che hanno commosso per primo proprio suo figlio...

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Fonte interna www.we-news.com.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment