PASSAGGIO MILAN, la CORDATA CINESE vuole il CLOSING in periodo DERBYLa trattativa che porterà il Milan in mani cinesi si avvia verso la fase finale. La cordata cinese, guidata da Yonghong Li della Sino-Europe Sports Investment, vorrebbe che la conclusione della compravendita avvenisse nel periodo della prima stracittadina contro l'Inter dei connazionali di Suning. Il tutto potrebbe concretizzarsi o subito prima o immediatamente dopo il 20 di Novembre. Il closing porterà nelle casse di Fininvest i 420 milioni rimanenti, dopo i 100 di acconto. Altri dettagli di seguito.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Sembra ormai scontato che l'era della presidenza di Silvio Berlusconi sia volta a terminare.

Dopo alcune stagioni, in cui si sono fatti molti nomi di improbabili investitori, questa volta le cose sembrano andare per il verso giusto.

L'epilogo sarà quello che appare ormai scontato, come sperano tutti, di vedere svestire alla proprietà bandiera italiana a favore di quella mandarina, con dei padroni dalle molte risorse economiche da voler investire nella squadra e la competenza per impiegarle al meglio.

Non si conoscono ancora i nomi di tutti i partecipanti alla cordata cinese che vuole diventare la nuova proprietaria del Milan, né si può quantificare l'ammontare dei capitali di cui dispongono.

La rotta sembra ormai tracciata ed è molto improbabile un colpo di teatro.

Entro un mese si dovrebbe arrivare al tanto auspicato closing, che porterà nelle casse di Fininvest, guida dell'omonimo gruppo di cui anche il Milan fa parte, i 420 milioni di saldo, necessari per la chiusura della trattativa. 

Dopo i 100 milioni di "acconto", con la rata finale, si avrà anche la girata ai nuovi azionisti del 99,93% del capitale sociale del Milan.

Lo spostamento al 20 - 25 Ottobre della consegna dell'elenco completo di investitori a Fininvest, non intacca minimamente l'ottimismo della società di via Paleocapa sul buon esito della trattativa di compravendita.

La data che molti media italiani e stranieri indicano come la più probabile per la conclusione definitiva è quella attorno al 20 novembre, periodo del derby.

L'affare si farà o immediatamente prima o subito dopo la sfida del girone di andata Milan - Inter. 

Proprio in occasione del primo derby della madonnina del campionato contro i connazionali di Suning, dovrebbero essere presenti allo stadio anche Yonghong Li, capocordata cinese e presidente della Sino-Europe Sports Investment, e tutti gli altri investitori.

Preliminarmente al closing, l'amministratore delegato in pectore Marco Fassone, incaricato dai nuovi futuri proprietari, si recherà in Cina ai primi di Novembre per incontrare 4 sponsor, che potrebbero iniettare da subito denari freschi nelle casse milaniste.

Danno riscontro di queste novità anche fonti autorevoli come Premium Sport News e altre.

Intanto che le questioni sul passaggio di proprietà vanno definendosi, il Milan sabato 22 Ottobre, alle 20:45, ospiterà la Juventus a San Siro. La Juve viene da 7 vittorie ed una sconfitta nelle prime 8 di Serie A, in cui ha totalizzato 21 punti totali che le valgono il momentaneo primato in classifica.

 

Bianconeri vittoriosi anche nell'ultima gara di Champions League contro il Lione, in casa dei francesi.

Il Milan, al pari con la Roma, è inaspettatamente al secondo posto in graduatoria e viene da 4 vittorie ed un pareggio negli ultimi 5 match di campionato.

Sebbene la Juve parta favorita, potrebbero esserci sorprese.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.