Braccio di ferro Inter 2010-Juventus 2017
Braccio di ferro Inter 2010-Juventus 2017

L'Inter di Mourinho nel 2010 ha fatto il Triplete a Maggio, vincendo prima la Coppa Italia, poi lo Scudetto, quindi la Champions League. La Juventus di Allegri del 2017 potrebbe vincere lo Scudetto nel weekend, per poi dedicarsi a Coppa Italia e Finale Champions. Ma in realtà qual è la squadra più forte fra le due?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Prima o poi questo momento doveva arrivare: il confronto storico fra l'Inter 2009-2010 allenata dallo Special One e la Juventus 2016-2017 guidata dal suo esatto contrario, l'asciutto e sobrio Massimiliano Allegri.

Braccio di ferro fra i due Triplete: in fondo un diversivo intrigante anche per i tifosi interisti che, nel momento attuale, devono fare i conti con la crisi della loro squadra.

L'Inter di sette anni fa i tre trofei in un mese li ha vinti, la Juventus non ancora: eppure tutto lascia pensare che i bianconeri siano assolutamente in grado di arrivare fino in fondo in tutte e tre le competizioni, a maggior ragione dopo il 2-0 nella Semifinale di andata a Monte Carlo contro il Monaco, obiettivo raggiunto dopo aver impedito nei Quarti al Barcellona la Remuntada cui i blaugrana avevano fatto un po' la bocca.

"Prima vinciamone uno, poi parliamone", aveva detto Massimiliano Allegri prima di pareggiare contro l'Atalanta e di vincere sul campo del Monaco, rispondendo proprio ad una domanda sul Triplete.

Il confronto Inter 2010-Juventus 2017 può partire dalle competizioni.

Nel suo Scudetto, la squadra di Josè Mourinho aveva avuto avversari veri: il Milan di Leonardo andato in crisi a metà Marzo per gli infortuni di Nesta e Pato, ma soprattutto la Roma che aveva superato l'Inter nel finale di Campionato dopo la vittoria dell'Olimpico nello scontro diretto prima di farsi però harakiri in casa contro la Sampdoria di Cassano e Pazzini.

In Coppa Italia poi, l'Inter aveva dovuto battere la Roma di Totti che era già ad alto livello in Campionato, mentre i bianconeri sono attesi dalla Finale contro una Lazio che non ha lottato per il titolo tricolore.

La sensazione è che il  confronto storico vero fra interisti e juventini lo si giocherà sulla Finale di Champions League.

Sia l'Inter che la Juventus ci sono arrivate, perchè la Juventus sembra davvero ormai nel porto della tranquillità dopo la gara di andata, eliminando il Barcellona.

In ogni caso l'Inter ha avuto un cammino europeo più duro, fra Chelsea, Barcellona e Bayern Monaco.

Dal canto suo la Juventus, se davvero farà la Finale come sembra contro il Real Madrid, avrà avuto due sole grandi avversarie, una in meno rispetto all'Inter.

Poi il confronto fra giocatori: in porta vince il duello la Juventus, il miglior Buffon supera il miglior Julio Cesar.

In difesa: il miglior Maicon supera i vari Lichtsteiner e Alex Sandro, mentre Lucio, Samuel e Chivu reggono il confronto con Barzagli, Bonucci e Chiellini.

A centrocampo, tra il Cambiasso e lo Sneijder di quella stagione c'è equilibrio con Khedira e Pjanic.

Dove invece si impone la Juventus è sul fronte offensivo dove, con tutto il rispetto. Higuain e Dybala si fanno preferire ai pur forti Eto'o e Milito.

La Juventus che ha iniziato il suo ciclo con Antonio Conte deve adesso darsi da fare con le vittorie, per realizzarlo sul serio il grande confronto storico.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Meglio Inter o Juve? Ognuno ha la sua storia..., corrieredellosport.it, 3 Maggio 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment