Totti saluta a 3 giorni da Roma-Genoa
Totti saluta a 3 giorni da Roma-Genoa.  

Domenica 28 Maggio, ore 18.00, Una data e un orario destinati a passare alla Storia. La nube che avvolgeva di mistero Roma-Genoa è stata diradata dallo stesso Francesco Totti che sui suoi profili social ha annunciato ufficialmente ai tifosi della Roma, e al pubblico dei media, che quella di domenica è davvero l'ultima. I tifosi giallorossi si sono sciolti e si sono commossi, ma restano dell'avvisto che il loro Pupone è stato trattato male dalla nuova società. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Prima delle parole di Francesco Totti, l'ultimo a parlare del Capitano era stato ieri l'amministratore delegato Umberto Gandini: "Anche se non più in campo, continuerà a restare con noi".

A tre giorni da Roma-Genoa, è però intervenuto lui, proprio lui, direttamente lui, Francesco Totti"Roma-Genoa, domenica 28 maggio 2017, l’ultima volta in cui potrò indossare la maglia della Roma. È impossibile esprimere in poche parole tutto quello che questi colori hanno rappresentato, rappresentano e rappresenteranno per me. Sempre. Sento solo che il mio amore per il calcio non passa: è una passione, la mia passione. È talmente profonda che non posso pensare di smettere di alimentarla. Mai".

Il resto però qualche dubbio lo alimenta: "Da lunedì sono pronto a ripartire. Sono pronto per una nuova sfida".

Dove? A Roma al fianco di Monchi per costruire la squadra del futuro?

Oppure a Dubai o a Milano, nelle vesti di calciatore di fine carriera o di ambasciatore calcistico o di altri sport, visto che di recente ha seguito dal vivo gli Internazionali di tennis proprio a Roma?

Mancano pochi giorni al dunque, ma l'unica notizia è che, dopo l'ultimo derby e dopo tanti altri ultimi brividi Roma-Genoa sarà l'ultima partita di calcio in giallorosso, poi potrà accadere di tutto.

Proprio nel giorno in cui il suo compagno di Nazionale e di spot pubblicitari, Rino Gattuso, diventa allenatore della squadra Primavera del Milan, Francesco Totti inizia a metabolizzare la nuova dimensione, il suo futuro.

A partire dal fischio finale di Roma-Genoa, il Pupone sarà libero dal suo rapporto contrastato e conflittuale con Luciano Spalletti ma questa è l'unica cosa certa ad oggi.

Del resto si sa poco, del suo rapporto con Monchi e la nuova dirigenza (ma se avesse deciso di rimanerà nel Club giallorosso, avrebbe potuto scriverlo proprio nel comunicato dell'addio) ancor meno.

Sono arrivate per lui nuove offerte di campo, dall'estero o dall'Italia?

E' d'accordo, Francesco con i tifosi romanisti più critici? Quelli che scrivono sui social cose di questo tipo: “Non ci lasciare – scrive Mirko - Non posso sopportare di vederti con un’altra maglia”. Per Andrea uno shock che mette in discussione anche la fede: “La mia romanità finisce quando tu vai via. Tu sei la Roma, la mia Roma. Non farlo”.

Altri invece si lasciano andare ad esprimere pensieri di altro tipo e di altro tenore: “Resta al fianco di Monchi e costruite la nuova Roma. Vincerai da dirigente quello che avresti meritato da calciatore”. 

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Totti tifosi spaccati, Forzaroma.info, 25 Maggio 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment