Lione ed Everton, sorteggio duro per l'Atalanta
Lione ed Everton, sorteggio duro per l'Atalanta. 

Sei italiane in campo nelle Coppe europee 2017-18. Una sorta di valanga azzurra, come non si vedeva davvero da molto tempo. Dopo il sorteggio Champions League del giovedì con i gironi della Juventus (Barcellona), del Napoli (Manchester City) e della Roma (Chelsea e Atletico Madrid), l'urna del Grimaldi Forum di Monte Carlo si è messa in moto per Milan, Lazio e Atalanta. Sorteggi tutto sommato abbordabili per rossoneri e laziali che sono chiamati nei pronostici non soltanto a qualificarsi ma anche a vincere i rispettivi raggruppamenti. La cenerentola bergamasca è invece finita in un girone di ferro, anche se in estate la banda Gasperini ha battuto il Borussia Dortmund in amichevole.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Il Milan è stato inserito nel Gruppo D di qualificazione dell'Europa League, assieme agli austriaci dell'Austria Vienna, ai croati del Rijeka e ai greci dell'Aek di Atene, come ha stabilito il sorteggio che si è svolto nel Grimaldi forum, a Monte Carlo.

Ecco il calendario completo del Milan in Europa League: 14 Settembre, Austria Vienna-Milan alle 19.00; 28 Settembre, Milan-Rijeka alle 21.05; 19 Ottobre, Milan-AEK Atene alle 21.05; 2 Novembre, AEK Atene-Milan alle 19.00; 23 Novembre, Milan-Austria Vienna alle 21.05; 7 Dicembre, Rijeka-Milan alle 19.00.

La Lazio è stata invece inserita nel Gruppo K di qualificazione dell'Europa League, assieme ai francesi del Nizza, ai belgi del Waregem e agli olandesi del Vitesse.

Ecco il  calendario completo della Lazio in Europa League: 14 Settembre, Vitesse-Lazio; 28 Settembre, Lazio-SV Zulte Waregem; 19 Ottobre – Nizza–Lazio; 2 Novembre, Lazio-Nizza; 23 Novembre, Lazio-Vitesse; 7 Dicembre, SV Zulte Waregem-Lazio.

Girone di ferro per l'Atalanta in Europa League: i nerazzurri hanno pescato i francesi del Lione, gli inglesi dell'Everton di Liverpool e i ciprioti dell'Apollon Limassol nel Gruppo E.

Ecco il calendario completo dell'Atalanta in Europa League: 14 Settembre, Atalanta-Everton alle 19.00; 28 Settembre, Lione-Atalanta alle 21.05; 19 Ottobre, Atalanta-Apollon alle 21.05; 2 Novembre, Apollon-Atalanta alle 19.00; 23 Novembre, Everton-Atalanta alle 21.05; 7 Dicembre, Atalanta-Lione alle 19.00.

I diritti tv dell'Europa League appartengono a Sky, con le partite in chiaro che potrebbero essere trasmesse sulla Rai, che riceverebbe una sub-licenza, ma non è detto che Sky scelga TV8 come canale free del digitale terrestre.

Anche dal 2018 al 2021 le partite dell'Europa League verranno trasmesse da Sky che ha investito sull'esclusiva ben 20 milioni di euro a stagione per un totale di 60 milioni.

Tutte le date, dopo la Fase a Gruppi, dell'Europa League 2017-2018: Sedicesimi di finale, 15 e 22 Febbraio 2018; Ottavi di finale, 8 e 15 Marzo 2018; Quarti di finale, 5 e 12 Aprile 2018; Semifinali, 26 Aprile e 3 Maggio 2018; Finale (Stade de Lyon, Lione), 16 Maggio 2018.

Nessuna delle due protagoniste dell'ultima Finale, vinta dal Manchester United sull'Ajax a Stoccolma, parteciperà alla competizione: United in Champions League e Ajax fuori dalle coppe europee.

L'Europa League è un obiettivo sportivo, ma non solo.

Arrivare in fondo al torneo europeo significherebbe portarsi a casa almeno 30 milioni di euro, oltre alla possibilità di accedere direttamente alla Champions 2018/2019 e disputare la Supercoppa Europea.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Le italiane e le loro avversarie, ansa.it, 25 Agosto 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).