Champions League: lo sfogo di Lichtsteiner
Champions League: lo sfogo di Lichtsteiner

Un anno fa, la stessa storia, ma almeno c'era una ragione: Stephan Lichtsteiner era stato vicinissimo, nell'Agosto del 2016, a "tradire" la Juventus per andare all'Inter e dopo un duro confronto fra l'entourage del terzino e gli uomini-mercato bianconeri, l'ex laziale rimase fuori dalla lista Champions League della Juventus. Superato il momento topico, "Licht" ebbe poi un comportamento professionale e nel Gennaio del 2017 venne reinserito nell'elenco dei giocatori eleggibili per la Champions. Un anno dopo, il  giocatore sembrava certo di far parte della Juve di Champions 2017-2018...e invece no...tocca ad Asamoah...e i toni dello sfogo dello svizzero su Facebook...?

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

De Sciglio e Howedes a destra con Cuadrado arretrabile in caso di emergenza, Alex Sandro e Asamoah a sinistra: il parco terzini europeo della Juventus, Massimiliano Allegri lo vede così.

E Lichtsteiner? Escluso, al laterale svizzero con licenza di colpire in avanti resteranno le partite di Campionato per continuare, a 33 anni, a dimostrare il proprio valore.

Dopo l'ufficializzazione della lista UEFA da parte del Sito ufficiale della Juventus, non ha tardato ad arrivare il commento dello Stephan Lichtsteiner all’esclusione.

"L’esclusione dalla lista Champions? Un colpo durissimo e una grandissima delusione - sono state le sue parole - Così è la vita – l’importante non e’ quante volte si cade, bensi’ quante volte si trova la forza di rialzarsi, rimboccarsi le maniche e continuare a lottare senza mai mollare. Ora più che mai continuerò a dare il massimo per onorare questa maglia!".

Per la verità è stato escluso anche l'attaccante Marko Pjaca, ancora sulla via del recupero dopo il brutto infortunio al ginocchio di cinque mesi fa.

Ma questo era un fatto ampiamente preventivabile, Lichtsteiner invece...

Curiosa la presenza, nella lista Champions della squadra bianconera vice-campione d'Europa di Kwadwo Asamoah, il 28enne difensore-centrocampista della Juventus reduce da svariati problemi fisici che era sul punto, qualche giorno fa, di passare al Galatasaray.

Dalle fonti bianconere trapela che, con Claudio Marchisio, fuori per infortunio ancora per 3-4 settimane, un elemento duttile in più a centrocampo fosse necessario nei piani di Allegri.

Ma, attorno alla Juventus, c'è anche chi pensa che, dopo Bonucci e Dani Alves, anche Lichtsteiner sia entrato nel novero dei giocatori che dovevano pagare dazio rispetto ai problemi di spogliatoio accusati negli ultimi mesi dalla Juventus.

Anche se così non fosse e ammesso e non concesso che sia soltanto una diceria, l'esclusione di Lichtsteiner ha sorpreso davvero tutti...

Rispetto a De Sciglio che può giocare anche a sinistra e al tedesco Howedes che può fare anche il difensore centrale (si è infortunato anche Chiellini...), l'esterno difensivo svizzero è l'unico destro di ruolo e non adattato dello schieramento bianconero.

Eppure, nelle due sfide contro il Barcellona, nella Fase a Gruppi sulla strada degli Ottavi di finale di Champions League, lui non ci sarà...

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Champions sorpresa nella lista UEFA, juvenews.eu, 1 Settembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment