Locatelli chiarisce: siamo tutti con Bonucci e Forza Milan!
Locatelli chiarisce: siamo tutti con Bonucci e Forza Milan! 

Il mondo mediatico italiano, "bombarolo" per sua natura, ha abbastanza capito. Quando in un lunedì mattina già cupo per i colori rossoneri, dopo la sconfitta casalinga contro la Roma, è comparso un "like" di Manuel Locatelli su Instagram abbinato ad una invettiva contro Leonardo Bonucci, poco c'è mancato che scoppiasse il finimondo mediatico. Possibile? Come può Locatelli sottoscrivere il "torna a casa tua" di un tifoso arrabbiato rivolto al suo capitano? Domanda opportuna, dubbi seri, perplessità importante. Manuel Locatelli è apparso però subito molto sincero, non voleva, il touch fa brutti scherzi e consultando un post su Instagram può capitare che inavvertitamente parta un "cuoricino" assolutamente involontario.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Non è la stessa cosa.

Qualcuno su Twitter ha paragonato il chiarimento di Manuel Locatelli al "like" involontario apparso senza colpo ferire ad un post molto critico su Instagram contro Leonardo Bonucci dopo Milan-Roma 0-2 all'hacker estivo di Gianluigi Donnarumma.

Era il 25 Giugno e un "hacker", che molte malelingue hanno individuato nel clan Raiola, aveva fatto sparire dichiarazioni molto positive e molto concilianti del giovane portiere rossonero nei confronti del Milan nel pieno della trattative per il rinnovo contrattuale.

Casi molto diversi fra loro, perchè Donnarumma non aveva commentato l'episodio.

Manuel Locatelli è  invece intervenuto subito e con decisione, avrebbe anche potuto fare un video, ma ha scritto parole inequivocabili che non prestano il fianco ad alcun tipo di fraintendimento.

"E' impensabile - ha scritto il giovane centrocampista rossonero - che il gesto possa essere stato intenzionale. Leonardo Bonucci è il nostro capitano".

I social nella vita dei calciatori: sono determinanti per lo sviluppo e l'affermazione della loro immagine, fanno numeri e fanno guadagni.

Ma, nei momenti delicati delle rispettive squadre, ogni sospiro può essere un rischio, un qualcosa che può essere usato contro e interpretato in mille modi sospettosi.

Manuel Locatelli in particolare è un giocatore tutt'altro che personaggio, molto riservato, molto serio, sicuramente non avvezzo a criticare il proprio capitano in pubblico, ben sapendo che i social sono una pubblica piazza nella quale e sulla quale si può essere messi all'indice da un momento all'altro.

Leonardo Bonucci, con il quale Gianluigi Donnarumma scherzava in campo a San Siro nei primi sopralluoghi prima di Milan-Roma, è poi il classico giocatore che può essere di esempio e di stimolo nei confronti dei giovani che lui stesso sprona ad essere sempre più professionali e sempre più competitivi.

Tutti i giocatori del Milan stanno capendo che proprio Bonucci è approdato in rossonero non per vivere di rendita, ma per prendersi responsabilità importanti nella ricostruzione della squadra anche a discapito delle proprie giocate.

Adesso Manuel Locatelli è con i suoi compagni rossoneri Cutrone e Calabria con la Nazionale Under 21, che ha voluto raggiungere dopo aver voluto chiarire, immediatamente, l'episodio di Instagram.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Fonte interna www.we-news.com.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment