Derby toscano con capienza ridotta all'Arena Garibaldi di Pisa
Derby toscano con capienza ridotta all'Arena Garibaldi di Pisa. 

Si gioca in Serie C ma ha rilevanza nazionale. E' il derby "blindato" tra Pisa e Livorno. La sfida del vernacolo, giocata in settimana sia a Subbuteo che a colpi di piatti prelibati fra ristoratori delle due città, manca da nove anni e si giocherà in un'Arena Garibaldi a capienza ridotta per problemi strutturali e senza tifoseria ospite. Per protesta resteranno fuori dallo stadio anche gli ultrà nerazzurri. Il dispositivo di sicurezza sarà ugualmente eccezionale con 300 agenti in assetto antisommossa che presidieranno la zona fin dal mattino dell'ultima domenica di novembre. La partita sarà trasmessa in diretta Tv da Rai 3 solo in ToscanaDalle 11 saranno chiuse al transito anche numerose strade del quartiere dove sorge lo stadio di Pisa. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Bevande alcoliche e vetro banditi nella giornata di domenica 26 novembre, in occasione dell'atteso derby tra Pisa e Livorno in programma all'Arena Garibaldi (ore 14.30).

La Prefettura di Pisa ha disposto il divieto di vendita per asporto e di somministrazione di bevande alcoliche in contenitori di vetro o lattine, ma anche la somministrazione in bicchieri di plastica o cartone per 2 ore prima e dopo la partita, sia dentro lo stadio che negli esercizi commerciali nell’area perimetrale dell'Arena.

Inoltre, insieme alla rafforzate misure di sicurezza, su richiesta della Questura, saranno adottati alcuni provvedimenti alla viabilità eccezionali rispetto alle altre partite di campionato, in particolare dalle 8 alle 20 divieto di sosta nel quadrilatero di strade intorno allo stadio.

Perchè tutto questo, se molti tifosi non entreranno allo stadio per protesta?

Questo è un altro discorso...

A seguito della presa di posizione della Curva Nord, che per il derby con il Livorno di domenica 26 novembre ha deciso di non entrare allo stadio per la capienza ridotta, ha risposto il presidente del club Giuseppe Corrado che passerà a salutare i tifosi che rimarranno all'esterno, poi entrerà...

A Livorno viene vissuto come una beffa il limite di 430 biglietti riservati ai tifosi ospiti amaranto all’Arena pisana, e c'era chi sognava tre, quattromila tifosi al seguito della squadra.

Niente da fare, resta la diretta su Rai 3 per la Toscana.

E niente da fare anche per il PalaModigliani di Livorno: il maxischermo non ci sarà.

La spesa di 7mila euro per l'allestimento della struttura non l'ha voluta affrontare il comune di Livorno e nemmeno il Livorno calcio: si era anche pensato  di far pagare un biglietto ai tifosi per assistere a Pisa-Livorno su maxischermo, ma si è preferito soprassedere...

E la partita? Il derby inizia con il Livorno primo in classifica nel girone A di Serie C...

Gael Genevier, ex giocatore del  Pisa, ha dichiarato alla vigilia: "Tornare all’Arena è sempre bello e piacevole, trovo sempre gente a cui voglio bene e che mi vuole bene. Pisa e Livorno sono due tra le squadre più passionali del calcio italiano. Per me sarebbe stato bello all’epoca segnare con il pubblico presente. Ho comunque avuto la fortuna di vincere e pareggiare contro il Livorno. Questa è una partita particolare".

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Derby Pisa-Livorno: niente alcol e vetro intorno all'Arena, pisatoday.it, 25 Novembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment