Giampiero Mughini scalda la vigilia di Juventus-Inter di sabato sera
Giampiero Mughini scalda la vigilia di Juventus-Inter di sabato sera. 

Ma la Juventus e gli juventini detestano la Var o la condividono? Fino a poche settimane orsono, stando almeno alle dichiarazioni critiche di Massimiliano Allegri e di Gianluigi Buffon sull'applicazione della tecnologia in campo, sembrava che ci fosse dell'irrigidimento da parte bianconera nei confronti della Var stessa. Ma, nell'immediata vigilia di un confronto tradizionalmente caldo e polemico come quello fra Juventus e Inter, ecco che dagli schermi di Italia 1 un opinionista juventino dichiarato come Giampiero Mughini apre le "danze" e cambia opinione. La tesi del giornalista è che "se ci fosse stata la Var nel 1998, avrebbe chiarito che il fallo era di Ronaldo, non di Iuliano in Juventus-Inter". Apriti cielo...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Si avvicina Juventus-Inter di sabato sera alle 20.45 all'Allianz Stadium di Torino e Giampiero Mughini ha detto la sua. 

Il contenuto delle sue parole Giampiero Mughini ha provocato la reazione dei tifosi nerazzurri nella settimana che porta al big match tra Juventus e Inter, rispettivamente terza e prima in classifica a soli 2 punti di distanza.

Mughini è tornato a parlare del celebre caso Iuliano-Ronaldo del 1998…

L’opinionista televisivo e noto tifoso bianconero Giampiero Mughini non solo ha elogiato il lavoro svolto dalla tecnologia Var fino a questo momento, ma ha poi sostenuto una tesi particolarmente discutibile, tornando a parlare del famoso contatto Iuliano-Ronaldo nel celebre scontro Scudetto Juventus-Inter del 1998.

Queste in particolare le dichiarazioni di Mughini: "Credo che la Var stia mettendo tutti d’accordo. Se ci fosse stata la Var ai tempi di Juventus-Inter con Ronaldo, avrebbe attestato il fallo da sfondamento di Ronaldo su Iuliano".

Le reazioni dei tifosi interisti sui social non si sono fatte attendere...

Un tifoso ha scritto su Twitter: "Ci permettiamo di dire al signor Mughini che una sentenza della Cassazione su Calciopoli ha certificato "un sistema illecito delle gare agente dal 1997-98 e chissà quanto prima".

Un altro parere, sempre su Twitter: "Ma infatti Mughini ha ragione, non fu una svista arbitrale, c'era la volontà di non dare quel rigore".

Premesso che il  rigore c'era tutto e che, sul capovolgimento di fronte, ne è stato accordato uno per molto meno alla Juventus anche se poi sbagliato nell'esecuzione, le frasi di Mughini hanno un duplice significato.

Durante il programma sportivo Tiki Taka, il giornalista non ha voluto sorprendere tutti con la sua versione riguardante il contatto Iuliano-Ronaldo, ma ha forse voluto ribellarsi ad un episodio storico che viene costantemente ricordato ai tifosi bianconeri e che ispira ogni vigilia di Juventus-Inter in terra torinese.

Anche nella scorsa stagione, ci furono polemiche accese fra le due squadre nella sfida di ritorno a Torino,  con due rigori negati ai nerazzurri e con il referto dell'arbitro Rizzoli (oggi designatore arbitrale) che portò alle squalifiche di Icardi e Perisic.

Vista la diffusione e la portata delle nuove frasi di Mughini, anche il prossimo Juve-Inter non nasce fra i migliori auspici di calma, serenità e tranquillità...

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Fonte interna www-we-news.com.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment