Involuzione Dybala: è dovuta anche alle divergenze sul mercato?
Involuzione Dybala: è dovuta anche alle divergenze sul mercato? 

I più maliziosi ci sono già arrivati: ricordate Dani Alves, il giocatore brasiliano che in estate ha dichiarato che, se vuol diventare un grandissimo, Dybala deve lasciare la Juventus? Ecco proprio lui...oggi Dani Alves gioca nel Paris Saint Germain, e proprio al club parigino sono legate le ultime, dirompenti, voci di mercato che riguardano il campione argentino della Juventus. Che centri qualcosa? Intanto il risiko di mercato che prevederebbe Dybala a Parigi e Neymar a Madrid con la stessa maglia Real di CR7, si è fermato per un attimo. Al momento della conferenza stampa di Allegri alla vigilia della Coppa Italia. Con il tecnico bianconero che ha annunciato che contro il Genoa giocherà Dybala. Ma Paulo forse vorrebbe giocare in campionato e non in coppa Italia...

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

In panchina a Bologna in campionato, in campo dall'inizio a Torino in coppa italia.

Sono i due volti di Paulo Dybala oppure si tratta di una strategia bastone e carota della Juventus che, secondo i media, sarebbe arrabbiata per i viaggi del  fratello della Joya, Mariano Dybala, a Parigi dalle parti del Paris Saint Germain?

In attesa di sciogliere il dubbio, il suo allenatore ha detto di Dybala alla vigilia di Juventus-Genoa di coppa Italia: "Domani Dybala gioca: è intelligente e capisce che sarà una partita importante per lui e per la Juventus". 

Non solo: "Ha lavorato bene, domenica a Bologna quando è entrato ha fatto bene. Domani è una partita da vincere, a lui può essere utile per sbloccarsi e tornare al gol. Per lui è un'occasione importante ma non deve essere un problema, non è un goleador: deve distribuire assist altrimenti si snatura", ha aggiunto Allegri.

Intanto la panchina di Bologna è arrivata dopo le parole del vicepresidente bianconero Nedved che, a margine del sorteggio di Champions League, ha invitato Paulo a fare maggiori sacrifici nella sua vita d'atleta.

La tensione corre sul filo per motivi di mercato?

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, infatti, Mariano, fratello della Joya, sarebbe volato a Parigi per discutere con la dirigenza del Psg del possibile passaggio del fratello alla corte di Unai Emery.

Questa cosa avrebbe fatto infuriare lo staff dirigenziale di Corso Galileo Ferraris e soprattutto Beppe Marotta, amministratore delegato del club bianconero.

Il Psg avrebbe messo nel mirino l'attaccante della Juventus anche perché Neymar potrebbe già lasciare la Tour Eiffel per tornare in Spagna: sulle sue tracce c'è il Real Madrid di Zidane che sogna il grande sgarbo al Barcellona.

Dopo una partenza a razzo in campionato, ai primi paragoni con Leo Messi, l'argentino della Juventus si è come bloccato.

Massimiliano Allegri sta cercando di gestirlo al meglio, ma la situazione del giocatore, gelosissimo della sua vita privata, non sembra sbloccarsi.

Se davvero ci sarà il Paris Saint Germain nel futuro di Dybala, il club parigino potrebbe restituire ai bianconeri lo sgarbo di Coman, il giovane francese prelavato a zero dai bianconeri che oggi milita nel Bayern Monaco.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Il fratello di Dybala vede il Psg: la Juventus non è contenta, ilgiornale.it,  19 Dicembre 2017.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment