Nainggolan non gioca, così impara a Capodanno...
Nainggolan non gioca, così impara a Capodanno... 

Radja Nainggolan è stato punito severamente dalla Roma dopo i video pubblicati nella notte di Capodanno su Instagram, che lo ritraggono mentre fuma, beve e bestemmia insieme agli amici. Il club giallorosso ha comminato al giocatore una multa del 30 per cento dello stipendio mensile: circa 100mila euro. A Trigoria in ogni caso l’intera squadra ha subito una vera e propria ramanzina da parte del tecnico Eusebio Di Francesco e del direttore sportivo Monchi: un discorso duro, in cui non è stato chiamato espressamente in causa il Ninja, ma si è fatto riferimento alle ultime sconfitte e battute d’arresto, dall’eliminazione dalla Coppa Italia al ko con la Juventus fino al pareggio interno contro il Sassuolo. 

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Radja Nainggolan, da sempre idolo dei tifosi per le sue prodezze nei derby e per la sua rivalità con la Juventus, sta dividendo la piazza giallorossa dopo le sue ultime prestazioni e per il suo comportamento fuori dal campo.

Ci sono tifosi che invitano tutti a non fare i moralisti, altri che invece lo accusano di non essere un professionista serio se, a Capodanno, in un momento non positivo della squadra e a ridosso degli allenamenti, vai suoi social ubriaco "fradicio".

Il giorno dopo l’episodio, il giocatore si era scusato sui social: "Sono dispiaciuto per quanto accaduto stanotte. Lo sapete, mi piace star bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno… Ma la notte scorsa sono andato oltre; la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po’… Certo non intendevo dare un esempio negativo. Per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre forza Roma!".

Ma oggi Di Francesco ha presentato il conto...

Nainggolan non è stato convocato per Roma-Atalanta...

La stessa federazione belga non ha fatto i salti di gioia per il comportamento del giocatore, che sia vicina la via di fuga verso un super ingaggio in un Club cinese?

Le parole odierne del suo allenatore, Eusebio Di Francesco: "In linea con la società abbiamo preso questa decisione. Ci sono cose inaccettabili e non saranno più tollerate. Chiunque sbaglierà pagherà nello stesso modo. Nainggolan ha accettato la scelta".

La Roma è in lotta per le prime piazze contro Juventus, Napoli, Inter e Lazio: che questa decisione possa ritorcersi contro la squadra, in vista anche di una gara dura come quella contro l'Atalanta?

L'episodio di Nainggolan si è inserito in un momento delicato dei giallorossi a livello di risultati.

All'accusa di non avere mentalità vincente, Di Francesco ha dichiarato: "Condivido le parole di Monchi, ma la mentalità si acquisisce anche nei momenti negativi. Dobbiamo compattarci e avere ancora più forza. Forse abbiamo mollato qualcosa a livello emotivo, ma noi tutti dobbiamo essere bravi a riportare l'applicazione di sempre. Stiamo mancando in piccoli dettagli".

Per tornare al Ninja: avrà capito o ci ricascherà?

Quella di Capodanno non è la prima volta e se sottopone il suo fisico a certi stress fuori dal campo, riuscirà ad arrivare al top della condizione agli appuntamenti in Champions League con la Roma e ai Mondiali con il Belgio?

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Roma, Di Francesco: "Nainggolan non convocato, comportamento inaccettabile", sportmediaset.it, 5 Gennaio 2018.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment