Calcio: dove potrà arrivare questa Italia? Data sorteggio Play Off, partite e possibili avversarie
Calcio: dove potrà arrivare questa Italia? Data sorteggio Play Off, partite e possibili avversarie

L'Italia vince di misura contro l'Albania. Ancora una volta la prestazione degli azzurri è apparsa negativa. Gli undici di Ventura non si trovano, il centro campo  non crea, l'attacco non concretizza. L'Italia comunque è testa di serie per i play off: ecco tutte le date.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Una vittoria non fa primavera.

Questo accade se la vittoria non arriva dopo una buona prestazione, se non da certezze.

E di certezze Mister Gian Piero Ventura ne ha ben poche dopo la vittoria di misura degli azzurri contro l'Albania.

Il ritorno al 4-2-4 che poi diventa un 4-4-2 rappresenta la volontà dell'allenatore di continuare a ripercorrere i suoi passi, a perseverare nel progetto iniziale.

Diciamoci la verità, il problema vero sono i calciatori, l'Italia sta vivendo una fase di transizione e l'inserimento dei nuovi non è così semplice.

L'anello debole, al momento è il centro-campo, con Parolo e Gagliardini che non sono mai stati protagonisti nel gioco, non creano, non inventano, non riescono a innescare le punte.

Per quanto riguarda questo reparto si attende il rientro di De Rossi e Verratti che potranno dare sicuramente qualità ed esperienza.

Se il centro-campo piange, l'attacco di sicuro non ride con Ciro Immobile che sembra spaesato e, a differenza di quanto riesce a fare nella squadra di club di Serie A, non riesce a concretizzare quelle poche occasioni che gli capitano.

Insigne cerca di creare, ma anche lui sembra molto impacciato, sembra lontano anni luce dall'Insigne visto nel Napoli dei record, non ci sono automatismi, non c'è sintonia.

Per quanto invece concerne la difesa, l'unica certezza, insieme a Buffon, rimane Giorgio Chiellini che alla fine, pur rischiando un autogol clamoroso, ha salvato la vittoria con un bell'intervento.

Anche Bonucci stenta, l'addio alla Juve sembra averlo smarrito, speriamo ritorni presto il Bonucci che tutti conosciamo.

.

Se al 73esimo non fosse arrivato il goal di Candreva, oggi parleremmo ancora di una bruttissima Italia, una prestazione di poco superiore a quella della partita contro la Macedonia culminata con un incredibile pareggio.

In ogni caso i complimenti vanno fatti anche a Mister Panucci per come ha disposto la sua squadra in campo, una formazione che ha ben figurato e che ha messo in seria difficoltà l'Italia.

A fine partita Ventura ha parlato di piccoli passi avanti, ma se si vuole giocare il mondiale in Russia di passi avanti se ne devono fare tanti e devono essere grandi.

Tra un mese ci saranno i play-off e lì non si potrà più sbagliare un passo: o si vince o si va a casa.

L'Italia è testa di serie, ciò comporterà agli azzurri di evitare gli scontri più insidiosi, ma le sfide saranno comunque difficili.

Il prossimo 17 ottobre a Zurigo ci sarà il sorteggio per conoscere le avversarie dell'Italia per i Play Off.

Play off: possibili avversarie, sorteggio e data partite

Le squadre verranno suddivise in due fasce, basate sul ranking FIFA, che verranno confermate prima del sorteggio per gli spareggi.

Le quattro vincitrici accederanno alle fasi finali insieme alle nove vincitrici dei gironi e alla Russia padrona di casa.

Tra le possibili avversarie potremo trovare: Svezia, Irlanda del Nord, Irlanda, Grecia e Danimarca.

Non è esclusa anche la Francia se dovesse perdere contro la Bielorussia (mai dire mai).

L'andata dei play off è prevista tra  il 9 e l'11 Novembre mentre il ritorno tra il 12 e il 14.

Saranno 180 minuti decisivi che ci diranno veramente dove questa Italia potrà arrivare e se ha voglia di fare bene.

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: dell'autore.

Per l'immagine: calciomercato.com

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Carmelo Riccotti La Rocca, il Capo Redattore (leggi la sua biografia).

Log in to comment