Incredibile 2-2 fra Benevento e Milan sotto gli occhi di Gattuso
Incredibile 2-2 fra Benevento e Milan sotto gli occhi di Gattuso. 

Milan in vantaggio, partita in controllo, un ultimo quarto d'ora da gestire. Sembrava così per il Milan. Non una gara in discesa, non una passeggiata di salute, ma un compito tutto sommato agevole. E invece il 2-1 sul Benevento è sfuggito di mano ai rossoneri nel modo più crudele, nel modo più pesante. Dopo un fallo di Abate al 94', è partito il calcio di punizione che ha portato i campani al pareggio. Gol del 2-2 firmato dal portiere Brignoli! Segna l'estremo difensore la rete del primo storico punto in Serie A della formazione allenata da De Zerbi. L'esordio di Rino Gattuso sulla panchina rossonera non poteva essere più beffardo e più atroce.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

Tutto in un attimo, in un battibaleno la notizia del clamoroso pareggio di Brignoli per il 2-2 del Benevento contro il Milan arriva a San Siro dove l'Inter sta sostenendo il riscaldamento prima della partita con il Chievo.

Alla stagione fino a questo momento accidentata e disgraziata del Milan, si aggiunge la beffa del sorriso di Ivan Perisic che annuncia ai compagni con le dita: due in una parte della mano, due nell'altra, due a due, ha pareggiato il Benevento!

Sembrava non crederci nemmeno l'attaccante croato dell'Inter che ha poi segnato tre gol in Inter-Chievo 5-0: anche da questo deve difendersi il Milan.

Non bastassero le interrogazioni parlamentari, anche la derisione e il compatimento degli avversari.

Ma il tema è ben altro: perchè? Come ha fatto il Milan a pareggiare a Benevento contro l'ultimissima in classifica reduce da 13 sconfitte consecutive?

Il Milan non aveva giocato una partita spettacolare, ma stava vincendo e nulla lasciava presagire il pareggio della squadra sannita.

Poco dopo la mezz'ora del secondo tempo accade tutto in rapida successione: esce Montolivo, entra Biglia, l'arbitro vede in un contatto inesistente fra Romagnoli e Letizia un fallo da secondo cartellino giallo e il Milan rimane in dieci.

La squadra rossonera in settimana aveva fatto allenamenti duri e le gambe erano quelle che erano...ecco perchè il  Milan si abbassa, viene schiacciato e non riesce più a ripartire.

Prova e riprova, il Benevento trova il pareggio nell'ultimo minuto dei cinque di recupero accordati dall'arbitro Mariani: addirittura il portiere Brignoli diventa uno storico goleador, dopo che il Milan mai in 118 anni di storia aveva subito gol da un portiere avversario.

Nella giornata del ritorno al gol di Bonaventura e Kalinic, la beffa più dura da metabolizzare e più dolorosa da assorbire.

Al termine della gara, Rino Gattuso ha dichiarato: "Ce la siamo andata a cercare, brucia ma dobbiamo cercare di capire perchè paghiamo ogni errore.  Questo pareggio fa più male di una coltellata".

Leonardo Bonucci: "Fa molto male, è molto brutto, dobbiamo lavorare. E' un pareggio, ma sembra davvero una sconfitta".

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???» ... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

 

FONTI:

Per il contenuto: Fonte interna www.we-news.com.

Per l'immagine: www.we-news.com 

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Articolo scritto da:

Mauro Suma, il Direttore Responsabile (leggi la sua biografia).

Log in to comment