GIRO DEL COLORADOUn regalo da parte mia per gli appassionati di ciclismo, in Italia e in Europa forse non è chiaro a tutti, ma le corse a tappe si stanno spostando anche negli Usa; il Giro del Colorado 2011, prima edizione, vede il vincitore del Tour De France, Cadel Evans, i fratelli Schleck e Ivan Basso partecipare, un parterre superiore alla Vuelta 2011; vediamo i risultati della prologo del giro del Colorado per gli USA Pro Challenge.


Purtroppo parte subito male l'azzurro Ivan Basso che ha preferito il Giro del Colorado alla Vuelta di Espana; circa 1 minuto e 12 secondi il suo ritardo dal vincitore della cronometro di 8,3 km: Patrick Gretsch.


Sei tappe più la cronoprologo, questa la corsa a tappe americana per la nuova gara di ciclismo: l'USA Pro Cycling Challenge - Tour of Colorado; in realtà doveva chiamarsi The Quiznos Challenge.

Prima tappa in salita ma non molto impegnativa, la seconda sarà decisamente più impegnativa con due salite e poi arrivo in discesa; nella terza tappa del Giro del Colorado ancora una cronometro di 16,1 km.

Non certo impegnativa come le classiche corse a tappe europee questo Tour of Colorado; la quarta tappa infatti sarà per i velocisti, la quinta simile alla prima tappa, salite non impegnative, per finire la sesta e ultima tappa pianeggiante.

Chi sono i favoriti del Giro del Colorado?

 

Difficile dirlo alla prima edizione, verrebbe da dire che ci sono specialisti non molto noti nelle corse europee a tappe, si può individuare uno come Levi Leipheimer, Tom Danielson ed Hesjedal che appartengono alla stessa squadra.

Da citare Sergio Henao e Oscar Sevilla, Gesink e Van Garderen, ma come non pensare che il Giro del Colorado possa essere un obiettivo per Cadel Evans?

Ivan Basso sinceramente, fra prologo e cronometro, non sembrerebbe proprio il candidato ideale, ci sono anche un paio di tappe per velocisti, diciamo che Ivan Basso è andato a cambiare aria?

Appuntamento ai prossimi risultati e classifica generale del Giro del Colorado, prima edizione 2011.

 

Carmine Orlando

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.

Log in to comment