Immagine logo Qualifiche al G.P. Montecarlo.Sebastian Vettel conquista la quinta pole su sei gare.

Intanto le qualifiche sono state vissuta con ansia perché verso le15 un debuttante messicano che fa parte della Ferrari Driver Accademy, Sergio Perez, stava effettuando il primo giro lanciato quando all’uscita del tunnel ha perso il controllo della propria auto in una sequenza simile a quella capitata la mattina a Nico Rosberg (a proposito complimenti ai meccanici della Mercedes che in tempo record hanno messo in atto una auto in grado di fare la qualifica).

 

Si stava vivendo un dramma perché si stata ripercorrendo ciò che accadde a Karl Wendlinger che nel 94 per un incidente simile finì in coma.

Sergio Perez è rimasto svenuto, incosciente senza dare segnali di risvegliarsi, e ci sono voluti alcuni motivi perché fosse estratto dalla autovettura.

L’incidente non ha avuto conseguenze nel senso che non da segni di fratture ma solo qualche segno di contusione.

Per ora è all’Ospedale Grace di Montecarlo per precauzione.

 

Le prove sono state sospese per quasi 1 ora, il tempo necessario per ripulire la pista dai detriti e potere ripristinare le barriere.

Così’ sono riprese le prove delle qualifiche. Ha conquistato la pole Sebastian Vettel, insieme a lui si conquista l

a pole Button, nella seconda file vi sono Webber ed Alonso, in terza fila Schumacher e Massa: nelle prove libere le Ferrari non hanno mostrato quell’autorevolezza mostrata nelle qualifiche.

 Hamilton è stato penalizzato nell’incidente di Perez perché nel momento in cui stava lanciandosi sono apparse le bandiere rosse: partirà settimo.

 

A chiudere le file vi saranno Rosberg, Maldonato e Perez che dopo la notte che passerà, a scopo precauzionale, all’ospedale partirà insieme agli altri.

Cosa ci hanno dette queste qualifiche?

Che le Ferrari devono ancora lavorare, ma sonoi sulla strada giusta e che hanno ridotto il gap con le Red Bull.

Ora possono iniziare a pensare di giocare alla pari.

Written by Mario Lombardi modificated by Manager Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.