valentino rossiLa notizia era nell'aria da tempo, ma ormai adesso sembra essere ad un passo dall'ufficialità: Valentino Rossi a breve comunicherà il proprio divorzio dalla Ducati per tornare in Yamaha, dove intende chiudere la sua gloriosa carriera.

Sembra davvero tutto fatto per il ritorno di Valentino Rossi in Yamaha: addirittura circolano indiscrezioni nel mercato piloti del motomondiale che il "Dottore" avrebbe già firmato per la scuderia giapponesi per le prossime due stagioni fa.

Effettivamente qualche giorno Valentino Rossi è stato pizzicato nella sede della scuderia Yamaha, ma subito era arrivata la smentita circa un avvicinamento delle parti per la firma del contratto.

Ora, invece, sembra essere davvero ad un passo dalla conferma questa voce nel mercato piloti del motomondiale riguardo il ritorno in Yamaha di Valentino Rossi; infatti, iniziano a circolare i primi dettagli e pare che la Ducati emetterà un comunicato nei prossimi giorni annunciando il divorzio dal pilota italiano.

Dunque, l'avventura in Ducati di Valentino Rossi sembra essere ad un passo dalla conclusione: quello tra la scuderia di Borgo Panigale ed il pilota di Tavullia è un feeling mai sbocciato, risultato di due anni di buio totale, passati ad inseguire sembre gli altri piloti.

Inutili sono stati i tentativi di settaggio della moto: ben presto è parso chiaro a tutti che Valentino Rossi non faceva per la Ducati e la Ducati non faceva per Valentino Rossi.

Valentino Rossi, così, dall'anno prossimo correrà nuovamente in sella alla Yamaha; sarà il compagno di scuderia di Jorge Lorenzo, che più volte, nei giorni scorsi, aveva affermato di essere entusiasta dell'eventualità di avere nuovamente il Dottore come compagno di squadra.

Ne sapremo di più nei prossimi giorni del mercato piloti del motomondiale; manca poco più di una settimana al giorno di Ferragosto, quando il motomondiale conoscerà il futuro di Valentino Rossi.

Written by Luca Petrella modificated by AdminGat

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment