VALENTINO ROSSI VICINO ALLA DUCATIChe Valentino Rossi fosse vicino alla Ducati lo si sapeva già da tempo, ma le ultime dichiarazioni del campione del mondo di motociclismo danno l'ulteriore conferma a questo possibile scenario.

Valentino Rossi al termine della gara del Sachsenring che l'ha visto 4° al traguardo, ha dichiarato: "La Yamaha non mi vuole più? Allora sarà perchè sono vecchio!".

Una bella frecciatina in grande stile del nostro Valentino Rossi che si sente ogni giorno più distante dalla Yamaha ed ogni giorno più vicino alla Ducati.

I tasselli per la prossima stagione iniziano a sistemarsi: Valentino Rossi alla Ducati insieme a Daniel Pedrosa, Jorge Lorenzo alla Yamaha e Casey Stoner alla Honda.

Un bel rimescolamento di carte che renderà il prossimo campionato di motogp ancora più interessante ed avvincente, con grandissima curiosità su ciò che potrebbe fare Valentino Rossi sulla rossa Ducati.

Ovviamente non è ancora stato deciso nulla, questo è chiaro, ma i pezzi del puzzle stanno via via combaciando e questa sembra essere l'ipotesi più probabile per quanto riguarda la prossima stagione.

Il tutto avvalorato dai difficili rapporti in casa Yamaha tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, "finti" amici ed acerrimi nemici sia in pista che fuori; una divergenza che può puntare ad una sola cosa: il divorzio alla fine della stagione.

Intanto godiamoci queste ultime gare del motomondiale 2010 con un Valentino Rossi in grande recupero e con la sua consueta grandissima voglia di vincere, di divertirsi e di divertire tutti i suoi tifosi.

Appuntamento al prossimo gran premio della motogp che si correrà a Laguna Seca, dove probabilmente vedremo oltre al solito Jorge Lorenzo, un Casey Stoner e un Nicky Hayden molto carichi ed infine un Valentino Rossi sicuramente più in condizione.

Una cosa è certa, sarà spettacolo.

Ci riaggiorniamo con nuove notizie sulla motogp 2010 e sul mercato piloti.

Written by Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment