Valentino Rossi vicino alla Ducati

Il futuro di Valentino Rossi potrebbe essere in Ducati.

Valentino Rossi sta cercando di recuperare dopo il brutto infortunio del Mugello.

Fa cyclette, si allena e gli ultimi controlli radiografici indicano una guarigione della gamba straordinariamente semplice, mentre ancora non lo è affatto quella della spalla.

Nei tre giorni tra Silverstone ed Assen il mercato dei piloti ha subito forti accelerazioni.

Casey Stoner ha firmato il contratto che lo vedrà in sella alla Honda dalla prossima stagione.

Valentino Rossi potrebbe prendere il suo posto in Ducati poiché non sembra che la Yamaha abbia la possibilità economica per farlo rimanere.

Si perché in Yamaha Masao Furusawa, general manager, dovrebbe andare in pensione abbandonando il progetto sulla M1 di Valentino Rossi.

In più la società giapponese, con il calo delle vendite, non avrebbe la disponibilità economica di pagare gli ingaggi di due campioni come Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

La Yamaha punterebbe a tenere Jorge Lorenzo , leader attuale del motomondiale, e affiancargli Ben Spies nel team ufficiale.

Jorge Lorenzo sta però trattando sia con Honda, sia con Ducati per avere un’ulteriore possibilità nel caso in cui Valentino Rossi dovesse accordarsi per un rinnovo con Yamaha.

Tutte le possibilità restano aperte, qualora Valentino Rossi dicesse no alla Ducati, la squadra italiana si tufferebbe a pieno su Jorge Lorenzo, perché due galli in un pollaio non ci possono essere.

Written by Martina Nardari...published by Manager_Alessandro Bechis

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment