stoner in rimontaIl GP di Catalogna viene dominato e vinto dall'australiano Casey Stoner che ottiene così per la seconda volta consecutiva il gradino più alto del podio anticipando sul traguardo il leader della classifica, lo spagnolo Lorenzo.

Con questa vittoria Stoner rosicchia quelche altro punticino nella classifica generale e arriva a -7 da Lorenzo.

 

Dopo i risultati del Warm Up, ci aspettava qualche cosa in più dagli italiani, soprattutto Simoncelli, alla sua prima pole e valentino Rossi.

Ma tra gli italiani il primo a tagliare il traguardo non è nè Rossi nè Simoncelli ma Dovizioso. L'ordine di arrivo del Gran Premio dei barcelloa (valevole per il moto mondiale è 1. Stoner (Honda); 2. Lorenzo (Yamaha); 3. Spies (Yamaha); 4. Dovizioso (Honda); 5. Rossi (Ducati); 6. Simoncelli (Honda).

Quindi con Pedrosa fuori dai giochi, il Mondiale si delinea sempre più come un duello tra Lorenzo, che cerca di mantenere un passo più prudente, evitando di assumersi troppi rischi, per controllare gli inseguitori, e Stoner, che di rischi è disposto a prendersene anche troppi, ma che fin qui gli stanno garantendo una brillante rimonta.

 

Ancora tutto può succedere. Simoncelli non ha fatto una buona partenza e sono stati subito Lorenzo a passare in testa seguito da stoner e Spies, quarto valentino Rossi che ha ingaggiato un duello Dovizioso, che al termine della gara ha visto quest'ultimo tagliare per primo il traguardo.

A Stoner è bastato un giro per prendere la testa della gara.

L'arrivo della pioggia ha spento i ritmi della gara, e la sostanza non è cambiata con Stoner che vince a Barcellona.

Ora la classifica del moto mondiale si profila con  1. Lorenzo p. 98; 2. Stoner 91; 3. Dovizioso 63; 4. Pedrosa 61; 5. Rossi 58; 9. Simoncelli 32. Tra le note positive una Ducati che fa qualche progresso, ma al momento è ancora poca cosa per poter essere competitiva.

 

Cristina Iadeluca

Log in to comment