Immagine logo Biaggi

Nella settima tappa del Mondiale Superbike sul tracciato di Aragon, Marco Melandri vince una combattuta gara-1 precedendo le due Aprilia di Max Biaggi e Leon Camier.

Melandri è partito forte dalla pole ed ha fatto tutta la gara dietro il romano Max Biaggi e quando Biaggi ha commesso un errore in frenata senza però cadere, Melandri lo ha superato vincendo la 1° manche.

 

Terzo è arrivato Camier, su Aprilia, il quale è sempre stato dietro a loro due ed alla fine è anche riuscito a farsi sotto.

Quarto è giunto Laverty e quinto Tom Sykes su Kawasaki che inizia ad avvicinarsi alle posizione alte.

Sesto è Haga, cui forse ci si poteva aspettare di più per quello che aveva fatto vedere a Misano.

Settimo Lascorz su Kawasaki che dimostra la crescita di questa moto.

Ottavo Ayrton Badovini su Bmw ed arriva con otto secondi prima della Bmw ufficiale di Haslam e di Corser.

Undicesimo è Guintoli e poi gli altri.

Manca Checa in questa lista in quanto è scivolato quando era terzo e stava provano a rimontare su Melandri-Biaggi.

Così ora Checa rimane leader del campionato ma con un vantaggio di 52 punti che riporta Biaggi a poter sperare.

In gara 2 l’errore lo commette Melandri che perde la ruota anteriore rischiando di cadere in staccata dopo una corsa intera dietro Biaggi che riesce così a vincere la prima corsa stagionale.

Terzo Checa, quarto un ottimo Fabrizio.

Quinto chiude Lascorz che coglie il suo miglior piazzamento in SBK davanti alla Yamha ufficiale di Laverty.

Soltanto ottavo Camier da cui, dopo il podio in gara uno, era lecito aspettarsilcosa di più.

 

Nono chiude Haslam che riesce a vincere il duello tutto BMW con Badovini decimo posto.

Guintoli chiude undicesimo davanti a Aitchison e Rolfo.

Vermuelen e Lanzi chiudono i piloti al traguardo e, come in gara uno, tutti in zona punti.

Fuori sono finiti Xaus, Sykes, Berger e Corsser, il quale riporta una frattura al braccio sinistro dopo uno scontro con Berger.

Written by Mario Lombardi modificated by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment