CAMPIONATI DEL MONDO DI NUOTO...ANCORA MEDAGLIE PER L'ITALIAAi mondiali di nuoto in Russia (Kazan) ancora medaglie per l'Italia del nuoto. Federica Pellegrini nei 200 stile libero e Gregorio Paltrinieri negli 800 stile libero sono i medagliati di giornata.  A distanza di 10 anni dalla prima medaglia mondiale Federica si ripete e vince un'altro argento nei 200 stile libero. Questa volta però Federica non si è rammaricata per non essere riuscita a vincere la Sua gara ma si dimostra molto felice per aver raggiunto la sesta medaglia consecutiva ai campionati mondiali (record assoluto nel nuoto). Nuova medaglia mondiale anche per Gregorio Paltrinieri che a vent'anni si fa battere solamente dal cinese Sun Yang (campione olimpico in carica sulla distanza) e centra il nuovo record italiano ed europeo nuotando sotto i 7 minuti e 42 secondi limite sotto il quale il suo allenatore Stefano Morosini aveva pronosticato potesse nuotare Gregorio e dicendo che se qualcuno lo avesse battuto avrebbe meritato di farlo per lo splendido tempo.

Copyright © All Rights Reserved - We-News.com

A Kazan (Russia) si stanno disputando i mondiali di nuoto e nella giornata odierna l'Italia ha messo in cascina altri due argenti. 

Federica Pellegrini nei 200 metri stile libero e Gregorio Paltrinieri negli 800 metri stile libero sono i medagliati di giornata e portano così il bottino italiano a 2 ori; 2 argenti e 7 bronzi posizionando la nostra nazionale al settimo posto provvisorio nel medagliere.

 

A distanza di 10 anni dalla prima medaglia mondiale (sempre d'argento) Federica Pellegrini si ripete e vince un'altro argento nei 200 metri stile libero.

Questa volta però Federica non si è rammaricata per non essere riuscita a vincere la Sua gara ma si dimosta molto felice per aver raggiunto la sesta medaglia consecutiva ai campionati mondiali (record assoluto nel nuoto).

Tutto questo nel giorno del suo ventisettesimo compleanno e dopo essere stata la più veloce nelle semifinali (oltre ad essere anche l'atleta più esperta in termini di età nel lotto delle finaliste).

L'ennesima medaglia è nata dalla sua determinazione e dall'amore per la Sua gara i 200 metri stile libero (non va dimenticato che è anche detentrice del record del mondo in questa distanza) dopo che è stata criticata per aver lasciato il suo tecnico (e guru mondiale) Philippe Lucas e "consigliata" a lasciarla per dedicarsi ai 400 metri stile libero.

Dopo la gara Federica si concentra per la prossima gara che la vedrà in vasca nella 4x200 metri stile libero e successivamente per l'anno che la separa dalla sua ultima olimpiade (speriamo ci ripensi e continui) a Rio de Janeiro nel 2016.

 

Nuova medaglia mondiale anche per Gregorio Paltrinieri negli 800 metri stile libero che a vent'anni si fa battere solamente dal cinese Sun Yang (campione olimpico in carica sulla distanza) e centra il nuovo record italiano ed europeo nuotando sotto i 7 minuti e 42 secondi limite sotto il quale il suo allenatore Stefano Morosini aveva pronosticato potesse nuotare Gregorio e dicendo che se qualcuno lo avesse battuto non ci sarebbero stati rimpianti perchè Paltrinieri avrebbe dato il tutto per tutto.

Mai pronostico fu più azzeccato perchè Gregorio ha duellato fino all'ultimo centimetro con il nuotatore cinese fino a giungere secondo per soli 85 centesimi di secondo.

 

Finora Paltrinieri ha dato il meglio di se nei 1500 metri stile libero (nelle massime rassegne cioè non giovanili è all'esordio negli 800 metri stile libero) diventando campione italiano della distanza a soli 16 anni e facendosi così spazio nel panorama italiano. Plurimedagliato ai campionati europei e mondiali giovanili ha partecipato anche alle ultime olimpiadi di Londra nel 2012 classificandosi al 5 posto è detentore del record continentale e medaglia di bronzo ai mondiali di Barcellona 2013.

 

Ora speriamo che Morosini abbia ragione anche per la gara dei 1500 metri stile libero (dove Paltrinieri è campione europeo in carica, detentore del record continentale e medaglia di bronzo ai mondiali di Barcellona 2013) dove si pronostica un 14 minuti e 35 secondi (nuovo possibile record europeo) e questa volta vediamo se qualcuno riuscirà a tenere il suo passo

I prossimi appuntamenti con i nostri due campioni sono per domani con la staffetta 4x200 metri stile libero e la sua capitana Federica Pellegrini e domenica con la finale dei 1500 metri stile libero e Gregorio Paltrinieri (Dirette Eurosport)

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.