Immagine logo Pallanuoto

Partiamo con la Pallanuoto maschile.

Vittoria strameritata con tanto di trionfo in finale e dedica al nostro Presidente della repubblica Giorgio Napolitano, primo tifoso di tutto lo sport azzurro nel 150° anniversario dell’unificazione politica dell’Italia.

Questa dedica è avvenuta durante l’incontro con i giornalisti italiani accreditati ai XIV Mondiali di nuoto.

 

Al tavolo dei relatori squadra e staff al completo, insieme al Presidente della Federazione Italiana Nuoto Paolo Barelli e al Capo della delegazione azzurra a Shanghai Marco Bonifazi.

Il Presidente Barelli, dopo i saluti,ha lasciato la parola al Ct, che afferma: "Quando si fa squadra tutto più accedere. In pochi, forse nessuno, un mese e mezzo fa avrebbero scommesso su questo risultato. Con l'ambizione, la dedizione, il sacrificio e la voglia di fare gruppo siamo riusciti ad arrivare dove siamo arrivati. Questo rappresenta un messaggio positivo per il Paese, in un momento storico particolare. Si è già sottolineato in un altro articolo come la Serbia ci fosse superiore in qualità individuale mentre noi lo siamo stati come qualità di squadra. E’ la squadra che ha vinto, non una somma di individui. Due anni fa eravamo undicesimi ai Mondiali di Roma, adesso siamo i primi al mondo. Un notevole passo in avanti che abbiamo compiuto giorno dopo giorno”.

 

In riferimento al movimento della pallanuoto azzurra, Campagna conclude rimarcando: “in Italia abbiamo più di 12000 iscritti compresi tra i 13 e i 19 anni che partecipano ai campionati giovanili di pallanuoto e rappresentiamo la seconda nazione al mondo dopo gli Stati Uniti. Siamo uno sport di nicchia rispettabilissimo e vogliamo incrementare questi numeri".

"Avevamo pensato inizialmente di dare voti individuali, ma poiabbiamo visto che non sarebbe giusto in quanto vi sono ruoli che vengono portati, proprio per la natura del ruolo (portiere, attaccanti) ad essere messi in mostra a scapito di altri ruoli".

Per questo motivo darò un voto unico: 10 da tutti meritato.

Written by Mario Lombardi modificated by Manager_Igor Scarabel

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Log in to comment