AUSTRALIAN OPEN 2012Si parte nella mattina di lunedì 16 gennaio australiana (l'una di notte in Italia) con gli Australian Open 2012 di tennis; provo a fare dei pronostici su chi potrebbe vincere: ci sono speranze per le nostre azzurre?

 

Quest'anno pare che non ci siano pronostici verso qualche tennista in particolare, diverse le pretendenti e nemmeno tanto facile prevedere il nome della vincitrice.

 

Verrebbe da pensare alla numero 1 del ranking, Caroline Wozniacki, il suo persorso è alquanto strano, continua a comandare la classifica WTA ma ancora non ha vinto un torneo del Grande Slam, potrà farlo negli Australian Open 2012?

Sì, ma è solo una possibilità non altissima comunque, ha vinto tantissimo anche nel 2011 ma quando si tratta di questi tornei importantissimi, le manca l'acuto, problemi di personalità forse.

Se Venus è assente causa sindrome di Sjogren che l'ha delibitata, nemmeno la sorella Serena Williams si presenta al meglio; un'embolia polmonare  gli ha fatto saltare buona parte della stagione scorsa e poi di recente una distorsione alla caviglia l'ha bloccata.

Ci sarà in questi Australian Open 2012, ma le sue condizioni fisiche restano un interrogativo.

Kim Clijsters detentrice del titolo, ha di recente dato forfait per problemi alla coscia, mentre Maria Sharapova che sembrava tornare ai suoi livelli migliori, non si è allenata al meglio di recente per dolori alla caviglia.

A questo punto si potrebbe pensare a un bis di Petra Kvitova, dopo la vittoria a sorpresa di Wimbledon, si è imposta anche nel Master, da poco alla ribalta sembra poter essere la tennista da battere, ma non ne sarei così convinto.

Samantha Stosur ha finalmente vinto una prova del Grande Slam e gioca in casa, un outsider di lusso dunque; poi la grande stagione di Na Li che ha vinto il Roland Garros contro la nostra Schiavone in finale, e negli Australian Open si è arresa solo in finale.

Ci sono l'Azarenka e la Radwanska che possono dire la loro, magari anche la Kanepi che ultimamente pare molto in forma, ma le nostre italiane in gara hanno qualche speranza?

Francesca Schiavone ha perso una finale e vinto anche un Roland Garros, l'anno scorso è arrivata ai quarti a Melbourne, ma è reduce da un calo vistoso, il caldo le gioca sempre brutti scherzi.

Sta giocando bene Flavia Pennetta che stava vincendo in Nuova Zelanda il recente torneo di Auckland, ma poi la schiena l'ha costretta al ritiro nel decisivo set dove aveva anche un break di vantaggio.

Per loro dunque buone possibilità solo se le condizioni fisiche saranno ottimali.

Insomma, tante pretendenti, ma nessuna vera favorita dai pronostici per la conquista del titolo femminile degli Australian Open 2012, appuntamento quindi dal 16 gennaio.

 

Carmine Orlando

«Quanto ti è piaciuto questo articolo???»
... Aiutaci:

1) Condividendolo sui Social Network;

2) e Registrandoti per Commentarlo QUI sotto.

Grazie di cuore!

N.B. L'autore di questo articolo manleva da ogni qualsivoglia responsabilità questo sito e chi vi ci lavora per qualunque danno arrecato. Se pensi che ci sia stato dichiarato il falso e/o siano state commesse delle infrazioni legali, scrivici per poterti mettere in contatto direttamente con l'autore che si assume il 100% della responsabilità.

Vuoi sapere quante visite ha questo articolista? Clicca sul bottoncino "VS" a lato.